Domanda per l'iscrizione ai distretti per la caccia di selezione

Allegati:
Scarica questo file (ATC 4 .pdf)ATC 4[ ]475 Kb
Scarica questo file (ATC 5 .pdf)ATC 5[ ]365 Kb

Ai sensi della l.r. 26/93, la domanda di iscrizione dev'essere presentata all'ATC competente dall'1 al 31 marzo 2015.

Allegati:
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. 1.pdf)DOMANDA A.T.C. 1.pdf[A.T.C. 1]51 Kb
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. 2.pdf)DOMANDA A.T.C. 2.pdf[A.T.C. 2]53 Kb
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. 3.pdf)DOMANDA A.T.C. 3.pdf[A.T.C. 3]51 Kb
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. 4.pdf)DOMANDA A.T.C. 4.pdf[A.T.C.4]53 Kb
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. 5.pdf)DOMANDA A.T.C. 5.pdf[A.T.C. 5]53 Kb
Scarica questo file (DOMANDA A.T.C. ZPS.pdf)DOMANDA A.T.C. ZPS.pdf[Z.P.S]55 Kb

Il Piano Faunistico Venatorio e di Miglioramento ambientale del territorio della provincia di Pavia 2006-2010, previsto dall'art. 14 della Legge Regione Lombardia 16.8.1993 n° 26 e successive modificazioni,  è stato approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale 22.3.2006 prot n° 8463.

Allegati:
Scarica questo file (00_copertina.pdf)Copertina[ ]196 Kb
Scarica questo file (01_indice.pdf)01_indice.pdf[ ]187 Kb
Scarica questo file (02_introduzione.pdf)02_introduzione.pdf[ ]201 Kb
Scarica questo file (03_analisi.pdf)03_analisi.pdf[ ]1307 Kb
Scarica questo file (04_indicazioni.pdf)04_indicazioni.pdf[ ]1079 Kb
Scarica questo file (05_miglioramenti.pdf)05_miglioramenti.pdf[ ]288 Kb
Scarica questo file (06_bibliografia.pdf)06_bibliografia.pdf[ ]233 Kb
Scarica questo file (07_normativa.pdf)07_normativa.pdf[ ]114 Kb
Scarica questo file (08_allegati.pdf)08_allegati.pdf[ ]4168 Kb
Scarica questo file (schede_monitoraggio_fauna.pdf)schede_monitoraggio_fauna.pdf[ ]386 Kb

In questa pagina potete trovare i moduli di iscrizione alla caccia di selezione per l'annata venatoria 2014-'15 nell'Ambito Territoriale di Caccia n. 4 e 5.

Allegati:
Scarica questo file (domanda caprioli 2014.pdf)Modello domanda[Prelievo selettivo del capriolo - ATC 4 ]53 Kb
Scarica questo file (Modulo_Domanda_Ammissione_Capriolo_2014_1[1] (2).pdf)Modello domanda[Prelievo selettivo del capriolo - ATC 5]2367 Kb
Scarica questo file (regolamento caprioli.pdf)Prelievo del capriolo[Estratto del regolamento]40 Kb

L'abilitazione all'esercizio venatorio è rilasciata a seguito del superamento di apposito esame. Per richiedere l'ammissione all'esame occorre presentare domanda, compilata sulla base del modello allegato.

La domanda deve essere presentata presso il Settore Faunistico Naturalistico e deve essere corredata dalla seguente documentazione:

-  Certificato medico di idoneità all’esercizio venatorio (A.S.L. o ANAMNESTICO);
-  Attestazione del versamento di €. 15,00 sul c/c. postale n. 10123271 intestato a:
PROVINCIA DI PAVIA – Servizio Caccia.

La provincia tiene periodicamente un corso di formazione per aspiranti cacciatori: in questa pagina è possibile scaricare il materiale relativo alle lezioni del corso.

 

Allegati:
Scarica questo file (armi e munizioni.pdf)Armi e munizioni[Armi e munizioni]932 Kb
Scarica questo file (domanda esame esercizio venatorio.pdf)Modello domanda[ ]6 Kb
Scarica questo file (Interventi Di Primo Soccorso 20 giugno 2014.pdf)Interventi di Primo Soccorso[ ]1015 Kb
Scarica questo file (Interventi Di Primo Soccorso acc.pdf)Interventi di Primo Soccorso acc.[Interventi di Primo Soccorso acc.]1671 Kb
Scarica questo file (Legge Regionale 26_1993.pdf)Legge Regionale 26_1993.pdf[Legge Regionale n. 26/1993]139 Kb
Scarica questo file (lezione esami caccia def.pdf)Zoologia applicata alla caccia[lezione]8473 Kb
Scarica questo file (Quiz esame abilitazione venatoria.pdf)Quiz esame abilitazione venatoria.pdf[Quiz esame abilitazione venatoria]4300 Kb
Scarica questo file (tutela.pdf)Tutela della natura e salvaguardia dell'agricoltura[lezione]5147 Kb

Ai sensi dell'art. 41 della Legge Regionale 26/93, la Provincia di Pavia ha approvato i piani di controllo numerico di nutria e piccione.

In allegato, le disposizioni approvate e la domanda di autorizzazione per l'attività di controllo, che potrà essere presentata dalle figure operative previste.

L'attività di abbattimento delle nutrie è prorogata fino 31/03/2015   in base alla L.R n. 32 del 04/12/2014 e alla successiva nota della Regione Lombardia Prot. 12015.0000931 del 13/01/2015 avente per oggetto "L.R. n. 32 del 04/12/2014 Modificazione e intergrazione della L.R. n. 20 del 07/10/2002"

Allegati:
Scarica questo file (allegato_A.pdf)Disposizioni per l'interramento delle nutrie[19 dicembre 2011]34 Kb
Scarica questo file (Del. n 97 Attuazione del controllo numerico nutrie e piccioni.pdf)Delibera n. 97 Attuazione del controllo numerico nutrie e piccioni[ ]820 Kb
Scarica questo file (domanda di autorizzazione per attività di controllo nutrie piccioni.pdf)domanda di autorizzazione per attività di controllo nutrie piccioni.pdf[Domanda per l'attività di controllo nutrie e piccioni]144 Kb
Scarica questo file (nutria.pdf)Piano di controllo numerico della nutria[30 maggio 2006]7 Kb
Scarica questo file (Piano controllo numerico del Colombo di citta' (columba livia forma domestica).p)Piano controllo numerico del Colombo di citta' (columba livia forma domestica).p[Piano di controllo numerico del colombo di citta' (Columba livia forma domestica)]128 Kb

Con Deliberazione G.P. n. 5 del 20/01/2015, la Provincia ha approvato il piano straordinario per il contenimento numerico delle popolazioni di cinghiale (Sus scrofa) nella zona non vocata della provincia di Pavia.

Allegati:
Scarica questo file (Delibera G.P. n.5_2015.pdf)Delibera G.P. n.5_2015.pdf[ ]759 Kb

E'in vigore il nuovo piano quinquennale (2012-'16) per il controllo numerico delle popolazioni di cornacchia grigia e gazza, a tutela delle colture agricole e delle popolazioni di fauna selvatica.

Il controllo avviene esclusivamente tramite la cattura degli esemplari invasivi mediante gabbie-trappola ad opera di operatori abilitati.

Per essere autorizzato all'intervento, l'operatore è tenuto a sottoscrivere formalmente il protocollo per l'utilizzo delle gabbie trappola Mod. Larsen o Letter-box, in distribuzione esclusiva presso la Provincia o gli ATC, nonché a compilare e restituire la scheda riepilogativa delle catture.

Gli agricoltori possono segnalare la presenza di popolazioni potenzialmente pericolose per le coltivazioni agricole inoltrando alla Provincia il modulo di richiesta di seguito allegato.

I danni causati dalla fauna selvatica alle colture agricole sono indennizzati ai sensi dell'art. 47 della L.R. 26/93.

Di seguito i moduli da presentare per richiedere l'accertamento del danno, gli interventi di tutela delle colture agricole, ed i criteri per la determinazione degli indennizzi.