Anche nell'era digitale la biblioteca di pubblica lettura, imperniata sulla raccolta di volumi cartacei,  continua a svolgere un ruolo fondamentale a vantaggio di tutta la comunità. È il luogo dove coltivare il piacere della lettura, dove accrescere la conoscenza e  l’informazione e realizzare il diritto all'istruzione: l'accesso libero e gratuito agli strumenti in  essa disponibili (non solo libri,  ma anche materiali multimediali e connessioni Internet) consente di  studiare e di approfondire interessi culturali e professionali.

Le Province svolgono un ruolo decisivo nello sviluppo dell'organizzazione bibliotecaria, secondo le linee stabilite dalla Regione Lombardia, con la legge 81/1985 "Norme in materia di biblioteche e archivi storici di enti locali o di interesse locale".

La cooperazione tra biblioteche nel nostro territorio ha portato, con il decisivo apporto della Provincia, all'istituzione di tre sistemi bibliotecari intercomunali (Lomellina, Oltrepò, Pavese), definitivamente formalizzati dalla Regione nel 2001.

Continua a leggere: Le Biblioteche in Provincia

biblioteche pavia

Biblioteche Pavia è un progetto che coinvolge oltre 100 biblioteche del territorio provinciale, con l'obiettivo di offrire ai lettori un Catalogo unico, il servizio di prestito automatizzato e la possibilità di essere informati sui servizi attivati dalle biblioteche e sugli eventi promossi. 

Vai al sito http://www.biblioteche.pavia.it


goopacL'OPAC (On-line Public Access Catalog) è il catalogo collettivo on-line delle biblioteche dell'Università di Pavia e di diversi Enti convenzionati presenti sul territorio provinciale.

http://opac.unipv.it/

opac sbn

La banca dati delle biblioteche della provincia di Pavia è nel Sistema Bibliotecario Nazionale

Per ulteriori informazioni

http://www.sbn.it