Commissari ad acta

La legge regionale 12/2005, stabilisce che a far data dall'efficacia del PTCP, le Province esercitano i poteri sostituitivi in materia edilizia, urbanistica e paesaggistica.
La medesima legge disciplina le procedure per l'attivazione dei poteri sostitutivi consistenti nella nomina di un Commissario ad acta da parte del Presidente della giunta Provinciale.
Si evidenzia che i poteri sostitutivi contemplati dalla nuova legge sono previsti per inadempienze dei Comuni.

Verbale di deliberazione della Giunta Provinciale n. 10