La rete si è costituita per promuovere sul territorio provinciale l'Agricoltura sociale, ovvero la possibilità da parte di aziende agricole, cooperative sociali e altre organizzazioni di utilizzare risorse agricole con le attività sociali finalizzate a creare benefici inclusivi, favorire percorsi terapeutici, riabilitativi e sostenere l'inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

La rete è già al lavoro grazie alla collaborazione della Provincia di Pavia, partner di progetto, nel partecipare al bando "Agricoltura Sociale Lombardia: azione di sistema per l'alternanza, l'orientamento e l'inserimento lavorativo dei giovani" che risponde all'obiettivo generale di creare, con il supporto della Rete Agricoltura Sociale Lombardia, un modello di intervento per l'orientamento al lavoro di soggetti disabili che utilizzano l'agricoltura come "medium educativo". Il bando di Regione Lombardia prevede un finanziamento per percorsi di alternanza scuola-lavoro, per tirocini dedicati a giovani disabili e per il coordinamento territoriale delle reti locali di Agricoltura Sociale.

Rifermento coordinatore del progetto: Moreno Baggini mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Link al bando: http://agricolturasocialelombardia.it/bando-regionale-per-lalternanza-lorientamento-e-linserimento-lavorativo-dei-giovani-disabili/ 

Il termine di presentazione dei progetti è stato prorogato: 26 gennaio 2017 ore 12

Salva

Salva

Salva

Condividi