Pro Loco

Ultima modifica 20 gennaio 2021

Ufficio Contributi Pro Loco iscritte all'albo regionale:
tel. 0382-597008 - fax 0382-597010
E-mail: turismo@provincia.pv.it
Indirizzo: Piazza Italia, 5 - 27100 Pavia
Orario apertura al pubblico: lunedì-giovedì 9.15-12.00 e 14.45-16.30 - venerdì 9.15-12.00

 

Le Pro Loco sono associazioni che operano per la valorizzazione delle realtà e  potenzialità turistiche, culturali, storiche, naturalistiche, enogastronomiche e sociali del proprio territorio. Esse si configurano come efficace strumento per una promozione turistica di base, ruolo che è riconosciuto loro ai sensi della legge regionale 16 luglio 2007 - n. 15 - Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo   (Vedi allegato).  

 

Dove operano

Le Pro Loco operano nel territorio comunale in cui sono costituite. Possono operare anche al di fuori di esso, ma solo in caso di progetti o interventi di carattere sovracomunale, in accordo con altre associazioni Pro Loco o, ove queste non esistenti, con i Comuni coinvolti.

Iscrizione all'albo regionale

Presentando alla Regione apposita istanza, le Pro Loco possono chiedere l'iscrizione al relativo albo(Vedi allegato), istituito presso la Giunta Regionale e aggiornato  annualmente con pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia. L'iscrizione all'albo è requisito fondamentale per poter richiedere i contributi previsti dalla normativa regionale e per poter partecipare alla designazione del rappresentante delle associazioni Pro Loco nei casi previsti dalla legge.
Attualmente le Pro Loco della provincia di Pavia iscritte all'albo regionale sono 93(Vedi allegato).

Le funzioni in materia di contributi

La Provincia svolge funzioni gestionali e amministrative relative ai contributi regionali destinati alle singole associazioni Pro Loco iscritte all'albo.
Per il sostegno di iniziative e manifestazioni di rilevanza storico-artistica e di tradizione popolare locale le associazioni Pro Loco aventi titolo possono presentare domanda di contributo secondo criteri e modalità regionali e provinciali di validità triennale (2010-2012), stabiliti rispettivamente con Deliberazione della Giunta Regionale n.VIII/010093 del 7/08/2009 e con Deliberazione della Giunta Provinciale n. 450 del 28/10/2010. Il contributo potrà essere disposto nella misura massima del 50% della spesa ritenuta ammissibile in fase istruttoria e dovrà essere richiesto utilizzando specifico modulo di domanda, da inviare alla Provincia di Pavia entro una precisa scadenza, che sarà resa nota tramite apposito avviso.
Gli Uffici sono a disposizione per comunicazioni e chiarimenti sui contributi, facendo riferimento al seguente n. di telefono: 0382-597008.