Direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo

Ultima modifica 13 giugno 2022

Come noto, la responsabilità tecnica dell’agenzia di viaggio e turismo è affidata a un direttore tecnico che:

  • sovraintende alle attività aziendali, ne cura l’organizzazione, la programmazione e la promozione, gestendo le risorse umane;
  • assolve alle funzioni di natura tecnico specialistica concernenti la produzione, l’organizzazione e l’intermediazione di viaggi e di altri prodotti turistici.

 

L’abilitazione alla professione.

L’abilitazione all’esercizio dell’attività di direttore tecnico è rilasciata dalle Province a seguito del riconoscimento dei requisiti previsti dal Decreto del Ministro del Turismo del 5 agosto 2021 (prot. n. 1432), “Requisiti professionali a livello nazionale dei direttori tecnici delle agenzie di viaggio e turismo” ed ha validità su tutto il territorio nazionale.

Ai fini dell’adeguamento della normativa regionale alla disciplina introdotta dal citato DM, con l.r. n. 23 del 16/12/2021 è stata modificata la l.r. n. 27/2015, “Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo”. Di conseguenza, il registro regionale dei direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo della Lombardia è stato abrogato.

 

L’art. 63 della legge regionale n. 27/2015 aggiornato, prevede:

“(Accesso alla professione di direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo)

  1. La responsabilità tecnica dell'agenzia di viaggio e turismo è affidata a un direttore tecnico che svolge le funzioni indicate all’articolo 1, comma 2, del decreto del Ministro del turismo 5 agosto 2021 (Requisiti professionali a livello nazionale dei direttori tecnici delle agenzie di viaggio e turismo).
  2. L’esercizio dell’attività di direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo è subordinato al conseguimento dell’abilitazione rilasciata dagli enti di cui al comma 3, previo riconoscimento dei requisiti di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro del turismo 5 agosto 2021.
  3. L’abilitazione di cui al comma 2 è rilasciata dalle Province e dalla Città metropolitana di Milano, ai sensi dell’articolo 6, comma 3, lettera a) della presente legge.
  4. Rimangono abilitati all’esercizio della professione sul territorio regionale della Lombardia, e in via esclusiva per una sola agenzia di viaggi, i direttori tecnici inseriti nell’aggiornamento del registro regionale alla data di entrata in vigore della legge regionale recante “Seconda legge di revisione normativa ordinamentale 2021”.
  5. La Giunta regionale definisce con proprio provvedimento, in conformità alle previsioni di cui al decreto del Ministro del turismo 5 agosto 2021, le modalità per il riconoscimento, da parte degli enti di cui al comma 3, dei requisiti di cui al comma 2.”

 

Le procedure di abilitazione.

Le procedure per la presentazione della domanda di abilitazione a direttore tecnico di agenzia di viaggio con validità a livello nazionale sono state definite con Deliberazione di Giunta regionale n. XI/6185 del 28 marzo 2022 (pubblicata sul BURL Serie Ordinaria n. 14 del 4 aprile 2022).

ALL. 1 - ISTANZA DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGIO_DM n. 1432 del 5 agosto 2021 - Art. 2 comma 1
Allegato formato pdf
Scarica
ALL. 2 - ISTANZA DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA VIAGGIO CON ESPERIENZA PROFESSIONALE_DM n. 1432 del 5 agosto 2021 - Art. 2 comma 8
Allegato formato pdf
Scarica
D.M. n. 1432 del 05-08-2021_Requisiti-professionali-direttori-tecnici-agenzie-viaggio
Allegato formato pdf
Scarica
Decreto n. 121 del 13-05-2022_Avvio-procedure-abilitazioni-direttori-tecnici-agenzie-viaggio
Allegato formato pdf
Scarica
Decreto n. 4537 del 05-04-2022_Approvazione-modulistica-presentazione-istanze-direttori-tecnici-agenzie-viaggio
Allegato formato pdf
Scarica