Tappa n. 1 Milano - Pavia

La tappa Milano - Pavia si svolge, per i suoi 35 km, prevalentemente su piste ciclopedonali, in territorio pianeggiante.
Partendo da Piazza Duomo di Milano, percorriamo la città in direzione del Naviglio Pavese, sino a Pavia.
Pedalando lungo la ciclabile che segue l'alzaia del Naviglio, attraversiamo la campagna milanese e pavese, con tappa allo splendido monastero della Certosa di Pavia.
Dalla Certosa, per raggiungere Pavia, abbiamo due possibilità: continuare lungo la ciclabile dell'alzaia del Naviglio, oppure imboccare la Greenway della Battaglia, che segue in gran parte il corso del torrente Vernavola. Raggiunto il comune di Pavia attraverso quest'ultimo percorso, si entra nel bel parco comunale della Vernavola.
Pavia, splendida cittadina di origini romane, gode di una posizione geografica privilegiata rispetto ai tracciati di alcuni fra i più importanti itinerari “verdi” europei e nazionali.
Qui si incontrano ben tre di questi itinerari: la Via Francigena, il Sentiero Europeo 1 e l'asse centrale della Via del Mare.
E1 e asse centrale della Via del Mare si congiungono poi con il Sentiero Italia, itinerario di 6.000 Km che non ha eguali in Europa.
Tutti questi itinerari attraversano completamente il territorio della provincia di Pavia, connettendolo al resto del territorio nazionale e a diverse nazioni europee, come Svizzera, Germania, Danimarca e Francia.

Condividi