Il territorio

La Provincia di Pavia si estende nella porzione sud-occidentale della Lombardia e confina con le regioni Piemonte ad ovest ed Emilia Romagna a sud, con la provincia di Lodi a est e con la provincia di Milano a nord. Il territorio provinciale è tagliato, da ovest verso est, dal Fiume Po e, da nord-ovest verso sud-est, dal Fiume Ticino: i due fiumi lo dividono in tre aree geografiche distinte: la Lomellina a ovest, il Pavese a est e l’Oltrepo a sud. La provincia di Pavia si estende su una superficie di 2.964,7 kmq; dal punto di vista morfologico si qualifica come prevalentemente pianeggiante (74,1%) con presenza di territorio collinare (16,2%) e montano (9,8%).

Strumento principe per il governo del territorio, che sappia combinare al meglio le esigenze di nuovi insediamenti produttivi con il rispetto dell'ambiente, è il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, attraverso il quale realizzare efficaci interventi a favore dello sviluppo sostenibile.