“ASSISTENZA AI CIECHI E AI SORDI”. DI QUALI DIRITTI SI TRATTA? E CHI LI DEVE GARANTIRE?

(Pubblicato su Prospettive sociali e sanitarie n.4/2014, autunno e su Tiflologia per l’integrazione n. 4, ottobre-dicembre 2014)

L’articolo, firmato dalla tiflologa dellaProvincia di Pavia, analizza l’evoluzione della legislazione riguardante l’assistenza “ai ciechi e ai sordi” e, con riflessioni originali, fa il punto sui cambiamenti in atto riferendosi all’attuale processo di trasformazione delle Province. Lancia quindi alcune proposte interpretative e operative in relazione ai diritti degli studenti con disabilità visive.

Condividi