IV Bando Politiche dei Tempi e degli Orari

La legge regionale 28 ottobre 2004, n. 28 “Politiche regionali per l’amministrazione e il coordinamento dei tempi delle città” promuove il coordinamento e l’amministrazione dei tempi e degli orari delle città al fine di sostenere le pari opportunità fra uomini e donne e di favorire la qualità della vita attraverso la conciliazione dei tempi di lavoro, di relazione, di cura parentale, di formazione e del tempo per sé delle persone che risiedono sul territorio regionale o lo utilizzano, anche temporaneamente.

L’art. 6 della sopra citata legge prevede che la Giunta Regionale conceda ai comuni contributi per progetti finalizzati alla predisposizione e all'attuazione dei Piani Territoriali degli Orari (PTO).

 

Attualmente sono 129 i comuni lombardi che si sono dotati di un Piano territoriale degli orari.
Le finalità del presente quarto bando è la stabilizzazione dei piani territoriali già approvati e l’allargamento a comuni che ancora non hanno sperimentato tali politiche. In particolare si intende coinvolgere i comuni non in obbligo di legge (ovvero con popolazione pari o inferiore ai 30.000 abitanti) che presentano singolarmente progetti per la predisposizione del PTO e comuni con popolazione pari o inferiore ai 10.000 abitanti che presentano in forma associata progetti per la predisposizione e l’attuazione del PTO.

Possono presentare proposte i comuni della Lombardia:

• i comuni che hanno un Piano Territoriale degli Orari in vigore, per l’attuazione delle azioni previste;

• i comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti che sono tenuti a dotarsi di un PTO ai sensi della l.r. 28/2004, per la predi­sposizione e l’adozione del PTO;

• i comuni con popolazione compresa tra 10.000 e 30.000 abitanti che intendono predisporre e adottare un PTO;

• i comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti che, in forma associata, intendono predisporre e adottare un PTO.

Le priorità di intervento individuate sono:

• Progetti finalizzati a favorire la mobilità sostenibile verso il sistema dei servizi sociosanitari, gli istituti scolastici e i luoghi di lavoro;

• Progetti finalizzati a migliorare l’accessibilità dei servizi pubblici e privati (giornata del cittadino, decentramento dei servizi comu­nali, sportelli polifunzionali ecc.), anche con la messa in rete di servizi del sistema allargato della PA; sperimentazioni finalizzate alla semplificazione delle procedure e dei processi di accesso ai servizi, anche con l’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi.

Al fine di favorire la definizione di significative proposte progettuali sostenibili e realizzabili in tempi certi, il IV bando prevede una prima fase esplorativa e una seconda fase concorsuale riservata alle proposte selezionate.
In particolare:

• una fase esplorativa attraverso una manifestazione di interesse, per rilevare istanze e progettualità espresse dai comuni;

• una fase concorsuale attraverso il bando regionale, in cui si approfondiranno e negozieranno le caratteristiche degli interventi e delle azioni da ammettere a finanziamento.

Vengono aggiunti dei criteri di premialità per i progetti sovra comunali e per i progetti presentati dai comuni non in obbligo di legge.

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a: € 800.000,00;

Contributo massimo concedibile per progetto: € 50.000,00, pari al massimo all’80% del valore del progetto;

Cofinanziamento (anche sotto forma di valorizzato) nella misura del 20% del valore del progetto.

TEMPISTICA:

Termine di presentazione delle manifestazioni d’interesse (fase esplorativa): ore 12.00 del 14.12.2012

Termine di presentazione delle domande (fase concorsuale): 30.06.2013

RIFERIMENTI:

Regione Lombardia - Presidenza
D.C. REIC - UO Relazioni esterne
UOC Pari opportunità e Conciliazione dei tempi
Piazza Città di Lombardia, 1 - 20124 MILANO
tel. 02/6765.5207 - 6393 - 4886.


Condividi

Allegati:
Scarica questo file (EstrattoBURL-SO_n43_25-10-2012.pdf)Estratto BURL[Estratto BURL]273 kB
Scarica questo file (Manifestazione Interesse.docx)Manifestazione di Interesse[Manifestazione di Interesse]40 kB