"TROPPO VICINO, TROPPO LONTANO" Esiti del concorso e inaugurazione della mostra fotografica

I referenti del partenariato con i ragazzi/e vincitori/trici del concorso fotograficoLo scorso mercoledì 17 ottobre, presso la Sala Conferenze del Palazzo Broletto di Pavia, si è svolta la premiazione e l’inaugurazione della mostra fotografica “Troppo vicino, troppo lontano” che si inserisce tra le attività previste dal progetto “Generazioni a confronto: la violenza, le relazioni”, realizzato in partenariato tra Cooperativa Liberamente – percorsi di donna contro la violenza (ente capofila), Provincia di Pavia, Prefettura di Pavia, Comuni di Pavia, Vigevano, Voghera, Broni, Stradella, con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale e il contributo di Regione Lombardia, ai sensi del bando “Progettare la Parità in Lombardia 2011”.

 

La mostra sarà itinerante nella provincia di Pavia, con avvio a Pavia - Palazzo Broletto - da giovedì 18 a domenica 21 ottobre (dalle ore 16.30 alle ore 19.30), indi presso il Comune di Voghera - Biblioteca Comunale via Gramsci -  inaugurazione 26 ottobre, apertura mostra dal 26 ottobre al 4 novembre (in orari apertura Biblioteca),  di seguito presso il Comune di Stradella – inaugurazione 9 novembre ore 17.30 - Sala Cultura Ugo Magnani – Palazzo Municipale, apertura mostra da venerdì 9 a domenica 18 novembre (dalle ore 16.00 alle ore 18.00 - possibilità altri orari su prenotazione 0385-249228).

Il concorso fotografico ha coinvolto i giovani dai 16 ai 24 anni, residenti in provincia di Pavia o frequentanti gli istituti superiori/l’Università situati in provincia di Pavia, per stimolare una riflessione sulla violenza che si esprime e si manifesta nelle relazioni all'interno della famiglia, nei rapporti di coppia e tra generazioni differenti (genitori, figli), in diverse situazioni di vita quotidiana.

I premi sono stati attribuiti alla migliore fotografia per ciascuna delle due sezioni previste (sezione 16-19 anni e sezione 20-24 anni) e alla migliore fotografia in assoluto, la quale verrà utilizza per una campagna di sensibilizzazione.

Presenti all’inaugurazione della mostra e presentazione delle fotografie ritenute migliori dalla commissione esaminatrice, tutti/e i/le giovani studenti e studentesse che hanno partecipato al concorso e i referenti politici/istituzionali del partenariato, a testimoniare l’impegno congiunto contro ogni forma di violenza e di discriminazione.

Nel mese di novembre, la Provincia di Pavia di concerto con la Cooperativa Liberamente, avvierà incontri di formazione e di confronto con i docenti e gli/le studenti/sse delle scuole medie superiori del territorio provinciale, sul tema della violenza di genere, sulle modalità educative, sulle relazioni di copia e sull'immagine del corpo femminile e un’azione specifica di sostegno alla rete dei centri locali di parità per la diffusione delle finalità e procedure individuate e perseguite attraverso il protocollo d’Intesa sul tema della violenza.

Condividi