Istanza di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale

24/01/2019 Istanza di verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale ai sensi del D.lgs. 152/2006 e ss.mm.ii. e della l.r. 5/2010 e ss.mm.ii., relativa al progetto di “Adeguamento dello schema depurativo e delle reti di fognatura degli agglomerati AG01801101 (Bastida Pancarana), AG01802301 (Bressana Bottarone), AG01802302 (Bressana Bottarone –Bottarone), AG01803201 (Casatisma), AG01803802 (Castelletto di Branduzzo), AG01803801 (Castelletto di Branduzzo – Valle Botta), AG01810801 (Pancarana), AG01811501 (Pinarolo Po) e AG01812401 (Robecco Pavese) – Interventi di potenziamento del depuratore di Bressana Bottarone”.

 

 

La Società Pavia Acque S.c.a.r.l., ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto di fattibilità tecnica ed economica in oggetto.

Il progetto di fattibilità tecnica ed economica dell’opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:

- Provincia di Pavia - Settore Affari istituzionali, Governo del Territorio, Servizi ai Comuni e Progetti Strategici

- Comune di Bressana Bottarone - Settore Ambiente e Territorio

I medesimi elaborati sono consultabili, in formato digitale, sul web all’indirizzo http://silvia.regione.lombardia.it (Codice S.I.L.V.I.A. VER147-PV).

Ai sensi dell’art. 19, comma 4 del D.Lgs. 152/2006 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull’opera in questione, indirizzandoli all’autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione del progetto sul sito web S.I.L.V.I.A. (24/01/2019) tramite:

• lettera indirizzata al Settore Affari istituzionali, Governo del Territorio,  Servizi ai Comuni e Progetti Strategici -  U.O. Risorse Idriche - P.za Italia 2, 27100 Pavia;

• posta elettronica certificata al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sul sito regionale SILVIA, all'indirizzo sopra riportato, verranno pubblicati, ai fini della consultazione le fasi del procedimento di verifica, i relativi documenti e le eventuali osservazioni presentate.

Condividi