Piano Neve, un nuovo ruolo per la Protezione Civile

Con la disponibilità della Protezione Civile da quest’anno la Provincia di Pavia avvia una nuova modalità organizzativa nella gestione informatica e, in parte, operativa del piano neve. Il numero al quale enti pubblici e cittadini potranno rivolgersi per ogni segnalazione è lo 0383  1940000

“In passato – spiega il Presidente della Provincia di Pavia, Daniele Bosone – la struttura interveniva solo nelle emergenze, ora si è convenuto di affidarle anche un coordinamento logistico ad integrazione del lavoro operativo normalmente svolto in queste situazioni dal nostro settore Lavori Pubblici”.

Cuore pulsante dell’attività saràla Centrale Operativa di Voghera che smisterà tutte le telefonate provenienti da enti pubblici e cittadini. Non solo. La Centrale, grazie al suo sistema informatico, monitorerà tutto il lavoro svolto sulle strade dai mezzi antineve  grazie ad un sistema Gps e sarà in grado di coordinare il lavoro.

Il numero al quale rivolgersi per ogni segnalazione è lo 0383 1940000

Oltre alla gestione informatica delle segnalazioni e delle informazionila Protezione Civile metterà a disposizione anche il proprio personale. “Solo per l’Oltrepò – spiega il Comandante della Polizia Provinciale, Mauro Maccarini – avremo a disposizione 14 gruppi. Significa avere in uso h 24, tutti i giorni, 14 auto e 4 volontari per ogni vettura. Ogni mezzo sarà attrezzato con primo soccorso, termocoperte, the caldo per andare in aiuto a chi può trovarsi in difficoltà sulle strade, ma anche nelle case”.

L’Assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Visponetti, sottolinea: “Abbiamo attivato una collaborazione importante, in un momento di difficoltà per la carenza di personale addetto. Basti pensare che negli anni ’90 c’erano 200 cantonieri, oggi ne sono rimasti 25. Un numero insufficienti per organizzare squadre e turni in momenti di emergenza”.

Il piano antineve prevede per il 2016 risorse per 1.500.000 euro e 150 mezzi a disposizione su tutto il territorio provinciale

Condividi