#ateatroperilNepal

Uno show in convento è lo spettacolo, presentato dalla associazione Sipario Aperto Landriano, che si terrà al Teatro Fraschini di Pavia il 23 giugno 2015 alle ore 21.00.  Su iniziativa dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Pavia Milena D’Imperio, lo spettacolo nasce dalla volontà di affrontare fattivamente l’emergenza Nepal, richiamando l’attenzione sulla situazione di estrema difficoltà che vive la popolazione nepalese, a cominciare dai bambini.

 

La serata – che si svolge con la partecipazione del Comune di Pavia e della Fondazione Fraschini – vede infatti il coinvolgimento del Sistema Territoriale Pavese per la Cooperazione Internazionale, con la ONG Raksha Nepal (www.rakshanepal.org), che coordina sul campo le iniziative a favore della popolazione nepalese.  Ad andare in scena saranno 15 bambini, di età compresa tra i 7 e i 12 anni, con un musical tratto da Sister Act, applauditissimo già a Siziano al teatro Lanterna che ha visto la partecipazione di Loretta Grace, attrice e cantante italiana che ha interpretato al Nazionale proprio la protagonista del Musical Sister Act, diretto da Whoopi Goldberg . 

Canti remixati per lo spettacolo, balletti e scene comiche tutto questo solo per fare del bene facendo sorridere, perchè questo è lo scopo dell'associazione che da anni lavora sopratutto con i bambini per avvicinarli al mondo del teatro e della recitazione. L'Associazione Sipario Aperto nata nel 2013 ha lo scopo di fondere la passione del teatro a opere di beneficenza, i soci attori facenti parte dell'organizzazione sono bambini, adolescenti e adulti, che mediante i loro spettacoli con le entrate delle serate devolvono parte degli incassi a enti, organizzazioni e opere benefiche.

“Mi sta molto a cuore questa possibilità di poter aiutare concretamente il Nepal, partecipando alla raccolta fondi per aiutare la comunità nepalese in un momento così drammatico. Lo spettacolo che andrà in scena martedì, a ingresso libero, sarà anche un modo per far conoscere a tutti i presenti la situazione e il lavoro dell'associazione Raksha Nepal, ente che lavora nelle zone colpite dal terremoto in Nepal”, dice l’Assessore Milena D’Imperio. 

 Per l’emergenza Nepal è  possibile  fare una donazione attraverso bonifico bancario intestato a: 

Sistema Territoriale Pavese per la Cooperazione Internazionale A.P.S.

Banca                        Banca Prossima S.p.A.

Codice IBAN           IT47Y0335901600100000103092

Causale                     emergenza NEPAL

 

 

Condividi

Allegati:
Scarica questo file (nepal.jpg)nepal.jpg[ ]414 kB