Bando EXPO: i territori di "Po di Lombardia" al vertice delle graduatorie

E’stata pubblicata sul BURL del 5 dicembre la graduatoria dei progetti presentati a valere sul bando “per la promozione dell’attrattività del territorio lombardo in occasione di EXPO 2015” uscito lo scorso 1 agosto (D.d.s 3 dicembre 2014 – n.11527). Su 37 progetti partecipanti solo 12 sono stati ammessi e finanziati e i nostri territori si sono aggiudicati i punteggi più elevati: Mantova con 84 punti, Cremona con 83 punti e Pavia con 75 punti sono ai primi tre posti della graduatoria mentre Lodi, con 63 punti, è al settimo posto.

 

Le proposte progettuali sono il frutto di un lavoro congiunto fatto dai nostri territori che hanno saputo fare rete e sistema tra i soggetti protagonisti dello sviluppo turistico: le Province, i Comuni, a partire dai comuni capoluogo, le Camere di Commercio e numerosi soggetti privati.

Il nucleo di valutazione, completamente tecnico, ha apprezzato e premiato le proposte che tendono a valorizzare le eccellenze e le peculiarità dei rispettivi territori in un’ottica di rafforzamento della rete di servizi e dell’offerta turistica.

Il cofinanziamento ottenuto, che rappresenta il 50% del costo complessivo delle azioni proposte, ammonta a 166.600,00 € per Mantova, 237.000,00 € per Cremona, 215.000,00 € per Pavia e 72.500,00 € per Lodi.

Un lavoro che è solo all’inizio, infatti questa è la prima fase temporale e supporta azioni attivate tra ottobre e dicembre 2014 con un cofinanziamento di 3.000.000,00 di € ai quali si aggiungeranno ulteriori 7.000.000,00 € per la seconda fase (gennaio-aprile 2015) e terza fase (maggio-ottobre 2015).

Condividi