Peer education, i ragazzi parlano ai loro coetanei di educazione alla salute

Si chiama peer education, ovvero “educazione alla pari”. In pratica sono i ragazzi stessi a parlare ai loro coetanei di educazione alla salute, di prevenzione all’HIV e alle malattie sessualmente trasmissibili. Una metodologia anglosassone che parte dalla constatazione che molte persone cambiano i comportamenti sulla base non solo di quello che sanno, ma anche delle opinioni e delle azioni dei loro pari. I peer educator , insomma, possono comunicare e comprendere come nessun adulto potrà mai fare, e sono dei modelli di comportamento. Da oggi per oltre 60 studenti di tutta la provincia  inizierà la attività di formazione che li preparerà a diventare “peer educator”.

E’ questa, infatti,  la nuova attività che prende il via nell’ambito del progetto “Educare a prevenire il contagio da H.I.V. e dalle malattie sessualmente trasmissibili” realizzato dalla Provincia di Pavia in collaborazione con la Fondazione I.R.C.C.S. Policlinico San Matteo di Pavia

“Desidero rivolgere un personale  ringraziamento alla Fondazione San Matteo, in particolare al Presidente Moneta ed alla dr.ssa Mangiacavalli per la disponibilità del personale infermieristico. Come pure al Prof. Filice ed al Prof. Minoli per aver ancora una volta voluto fortemente questa partnership con l'Amministrazione Provinciale. L’obiettivo è formare un gruppo di pari che rafforzino a vicenda comportamenti vantaggiosi per sè e gli altri riguardo la salute. La loro presenza a questo corso testimonia la loro volontà a diventare modelli positivi per i loro compagni, adottando sani stili di vita e respingendo o abbandonando quelli negativi. Si tratta di una vera e propria occasione non solo per il singolo ragazzo, ma anche per la stessa classe scolastica per discutere liberamente e confrontarsi su argomenti importanti, ma troppo spesso taciuti”, commenta Milena D’Imperio, Assessore alle Politiche per la Scuola.

Al percorso formativo per la peer education  partecipano le seguenti scuole:

ISTITUTO ADELAIDE CAIROLI DI PAVIA (9 studenti)

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE GEROLAMO CARDANO DI PAVIA  (13 studenti)

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALFIERI MASERATI DI VOGHERA (19 studenti)

LICEO STATALE GALILEO GALILEI DI VOGHERA (6 studenti)

ISTITUTO PROFESSIONALE CIRO POLLINI DI MORTARA (20 studenti)

Lo staff medico del Policlinico San Matteo si è reso disponibile per 5 incontri formativi di due ore ciascuno con gli studenti che si terranno dalle ore 14,30 alle ore 16,30 presso la  Sede della Scuola Infermieri in Pavia, Piazzale Volontari del Sangue n. 3 (AULA C)

 

Condividi