AUA, nuova modulistica per semplificare la burocrazia e gli oneri delle PMI

La Provincia di Pavia (Assessorato alle Politiche per lo sviluppo economico e all’Ambiente), ha organizzato la seduta del Tavolo di Coordinamento Suap (Sportelli Unici per le Attività Produttive) finalizzato alla presentazione - da parte di Regione Lombardia - della modulistica unificata AUA (Autorizzazione Unica Ambientale) e dell’applicativo M.U.T.A. (Modello Unico Trasmissione Atti) per le pratiche di Autorizzazione Unica Ambientale.

 

Il tavolo, primo momento formativo in tutta la Lombardia, ha visto la partecipazione degli sportelli Suap della provincia (che hanno accolto positivamente l’invito a questo importante momento di formazione e confronto), la Camera di Commercio, Confindustria Pavia, Confartigianato Lomellina, Asl, ARPA ed il Collegio dei Geometri.

I funzionari Regionali delle Direzioni Generali Ambiente e Informatica hanno presentato l’attività dell’applicativo e la nuova modulistica unificata, già presente sul sito istituzionale della Provincia di Pavia (sezione Ambiente: www.provincia.pv.it/aua), mentre i funzionari di Lombardia Informatica  hanno illustrato le funzionalità dell’applicativo M.U.T.A.

Regione Lombardia con decreto n. 5512/2014 (pubblicato su BURL n.27 del 30 giugno 2014) ha adottato la modulistica unificata regionale AUA predisposta nell'ambito dei lavori del Tavolo Regionale Permanente, di cui fanno parte Regione Lombardia, Unione Province Lombarde, ANCI, Associazioni di categoria e Union Camere.

La modulistica unificata si pone i seguenti obiettivi:

  • uniformare le modalità di presentazione dell'istanza su tutto il territorio regionale;
  • semplificare e "guidare" la compilazione da parte del Gestore attraverso menù a tendina e campi pre-compilabili;
  • semplificare la "lettura" e le verifiche da parte dei soggetti interessati dal procedimento (SUAP, Province ecc.);
  • implementare la stessa all'interno di sistemi/piattaforme per la gestione dei procedimenti AUA, in linea con gli standard previsti dal DPR 160/2010 , eliminando l'utilizzo della PEC.

La nuova modulistica è disponibile su MUTA (www.muta.servizirl.it), una delle piattaforme che potranno essere utilizzate per la compilazione e trasmissione della domanda, e sarà progressivamente integrata in tutte le piattaforme/sistemi messi a disposizione dai SUAP, eventualmente tramite il sistema camerale (www.impresainungiorno.gov.it) o le autorità competenti.

L’importanza di questo momento di confronto e formazione è stato dettato anche dall’imminente scadenza del 31/10/2014, termine dal quale sarà obbligatorio l’utilizzo della nuova modulistica approvata da Regione Lombardia con D.d.g.  25/06/2014 n. 5512.

Condividi