Più organizzazione comune a fronte di sempre meno risorse

Ecco la lettera inviata dal Presidente Daniele Bosone a tutti i 190 Comuni della provincia di Pavia.

Come è noto, la situazione finanziaria degli Enti locali ed in particolare della Provincia di Pavia versa in condizioni drammatiche per le quali non è più possibile intervenire per i prossimi mesi in modo adeguato nel servizio di sgombero neve e sistemazione degli asfalti per il prossimo inverno.

A tal proposito da un finanziamento annuale dedicato a questi servizi la Provincia di Pavia è passata da un finanziamento di oltre 6.000.000,00 di euro all’anno, ad avere oggi una disponibilità di 500.000,00 euro per la prossima stagione invernale, con la quale si provvederà tramite le ditte di manutenzione ordinaria e i suoi subappaltatori ad effettuare interventi che potrebbero non essere risolutivi per le esigenze dei nostri cittadini.

 Al riguardo si chiede ai Comuni della Provincia la possibilità di usufruire e mettere in rete sinergie, sia di risorse umane che di mezzi dei servizi che i Comuni stessi attiveranno sui propri territori, con quelli provinciali.

 A tal fine, per verificare detta possibilità anche in prospettiva del passaggio delle Province ad organi di secondo livello, e cioè dei Comuni stessi, si organizzeranno incontri per zone omogenee della provincia di Pavia nel prossimo mese di Settembre.

 Certi della collaborazione che peraltro non è mai venuta meno con i Comuni della Provincia in attesa di incontrarci si porgono cordiali saluti.

Daniele Bosone

Condividi