Programma Asfaltature

La Provincia di Pavia ha programmato interventi di asfaltature per un totale di €.1.320.000,00, di cui 800.000,00 euro con risorse proprie e 520.000,00 euro con risorse regionali. Il piano di interventi è già stato approvato dalla Giunta; a breve partiranno le procedure per l’aggiudicazione dei lavori. 

 

“Quest’anno pur con le enormi difficoltà di bilancio date dalla pressoché  mancanza di risorse delle spese correnti per le manutenzioni ordinarie e pure in presenza di un rigido patto di stabilità che non ci permette di usare le risorse per manutenzioni straordinarie, si è riusciti a programmare alcuni interventi sul territorio provinciale. Tenendo conto delle risorse a disposizione abbiamo dovuto privilegiare le situazioni più urgenti”, dice l’Assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Visponetti. Gli interventi più significativi previsti da questo programma di lavori  riguardano principalmente le strade più trafficate e strategiche per la viabilità che si trovano in stato di ammaloramento.  In particolare, si interverrà sulla ex SS.35 a San Martino Siccomario, zona distributore Q8 per 200 mt., sulla ex SS.211 “della Lomellina” in Comune di Mortara per 1.500 mt. e in Comune di San Giorgio Lomellina per 200 mt., sull’ex statale 10 a Montebello della Battaglia per circa 900 mt., sulla tangenziale di Casteggio per 500 mt., sulla ex SS.596 a Garlasco per 500 mt., sulla ex SS.617 ad Albaredo Arnaboldi per 500 mt., sulla ex SS.412 a Santa Cristina per 500 mt., sulla ex SS.494 in Comune di Vigevano per 400 mt., sulla ex SS.234 a Santa Cristina (rotonda logistica AF) per 100 mt, sulla Sp.193 cd. “parpanese” tra Badia Pavese e Chignolo Po per circa 1.000 mt.,  sulla Sp.199 tra Zagonara e Spessa per circa 1500 mt., sulla Sp.205 “Vigentina” per circa 1000 mt a Siziano e per circa 500 mt. a San Genesio, sulla Sp.193 bis zona Sairano - Zinasco per circa 3000 m.

Altri interventi minori sono previsti in Oltrepo. Lomellina e Pavese

Complessivamente verranno asfaltati circa 20 km su un totale di oltre 2000 km di strade provinciali; i lavori saranno diversificati a seconda della situazione del piano viabile e del sottofondo. In alcuni casi riguarderanno solo la stesa del tappetino di usura, in altri la ricarica di binder di alcuni centimetri e in altri ancora  un risanamento con fresatura del sottofondo. In tutti i tratti oggetto di intervento sarà previsto il rifacimento della segnaletica orizzontale. “Sappiamo perfettamente che vi sono altre situazioni sulle quali si dovrebbe intervenire ma purtroppo i fondi a disposizione per ora sono solo questi; se verrà allentato il patto di stabilità, metteremo in campo le altre risorse per ora congelate per proseguire in un programma che la Giunta ha già deliberato quale progetto preliminare per €.4.000.000,00., conclude l’Assessore Visponetti.

Condividi