Pavia raggiunge 750.000 visitatori potenziali grazie all’ingresso nel catalogo Alessandro Rosso Group, primo rivenditore autorizzato di Expo Milano 2015

Pavia entra nel catalogo Alessandro Rosso Group, il primo rivenditore autorizzato di Expo Milano 2015. La città viene così ufficialmente inserita nel circuito turistico legato all’Esposizione Universale che si terrà il prossimo anno a Milano. Alessandro Rosso Group raggiunge un bacino potenziale di 750.000 viaggiatori internazionali dal momento che prepara i suoi pacchetti per Expo che vengono acquistati dai principali tour operator in oltre 30 Paesi , tra cui Cina, Brasile, Argentina, Stati Uniti, Russia, ed Europa.

 

Alle persone interessate a pianificare un viaggio in Europa e in Italia che include come tappa Expo 2015 il Gruppo propone  la possibilità di soggiornare anche a Pavia, oltre a Milano, Torino, Verona, Firenze .

“E’ la prima volta – commenta l’Assessore al Turismo, Emanuela Marchiafavache Pavia entra in un circuito internazionale di tale portata. Il pacchetto turistico in vendita a tour operator internazionali propone un pacchetto base di tre giorni e due notti oltre ad un soggiorno supplementare in città per conoscere meglio Pavia e le sue bellezze storiche”.

Attualmente Pavia è l’unica città lombarda, oltre a Milano, proposta come destinazione per Expo. Le altre sono le grandi città d’arte collegate con l’alta velocità.

“Dal Gruppo – conclude  Marchiafavaci era stato chiesto di indicare alberghi a 3 o 4 stelle solo a Pavia, che è stata scelta perché collegata a Milano solo dalla linea ferroviaria S13; proprio la presenza della S13  ha fatto la differenza per Pavia rispetto alle altre città lombarde”.

 

Condividi