Generazione Web, 600mila euro per la digitalizzazione nelle scuole

Sono 8, tra istituti scolastici ed enti formativi, le scuole in provincia di Pavia ammesse al finanziamento regionale “Generazione Web“ finalizzato a promuovere la diffusione dell’innovazione tecnologica nella didattica sostenendo l’acquisto e l’installazione di attrezzature utili alla realizzazione di classi digitali, previste nel Piano Nazionale Scuola Digitale, per contribuire alla trasformazione degli ambienti di apprendimento, attraverso l’integrazione delle Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (TIC) nella didattica.

 

Si tratta di:

Istituto Tecnico Statale Luigi Casale  Vigevano € 100.000,00
Istituto di Istruzione Superiore Angelo Omodeo  Mortara € 100.000,00
Liceo Scientifico Statale Niccolò Copernico  Pavia    € 79.440,00
Istituto Magistrale Statale Adelaide Cairoli  Pavia € 100.000,00
O.D.P.F. Istituto Santachiara (Voghera – Stradella) € 59.070,90
Fondazione ENAIP Lombardia  (Pavia, Vigevano, Voghera) € 100.000,00
Centro Servizi Formazione   Pavia € 34.682,44
E.L.Fo.L. Ente Lombardo Formazione Lavoratori  Vigevano € 20.000,00

 

Moderata soddisfazione viene espressa dall’Assessore all’Innovazione Tecnologica e Politiche per la Scuola Milena D’Imperio: “ Il mondo della scuola si sta rivelando molto sensibile al tema dell’innovazione tecnologica cercando di recuperare tutte le risorse possibili là dove sono disponibili.  Una scuola digitalizzata è una scuola che aiuta i giovani ad acquisire competenze e ad utilizzare tecnologie che permettono loro di allinearsi con i coetanei europei. Mi piacerebbe vedere la stessa sensibilità anche nella Pubblica Amministrazione”.

Regione Lombardia nel gennaio scorso aveva invitato le scuole a presentare  progetti per la diffusione nelle Istituzioni scolastiche (per le classi dalla prima alla quarta) e formative (per le classi prime e seconde) di azioni di innovazione tecnologica nella didattica per l'anno scolastico 2013/2014. Avevano risposto all’invito 25 scuole pavesi, di queste sono rimaste escluse dal finanziamento per esaurimento delle risorse:

Istituto Paritario Leonardo da Vinci  - Vigevano

Liceo Ginnasio Benedetto Cairoli - Vigevano

Liceo Statale Galileo Galilei con Sezione Classica Grattoni - Voghera

Liceo Scientifico Statale Torquato Taramelli - Pavia

Istituto di Istruzione Superiore Alfieri Maserati -  Voghera

Istituto Tecnico Industriale Statale Giovanni Caramuel - Vigevano

Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo Antonio Bordoni - Pavia

Istituto Professionale di Stato Industria e Artigianato Luigi Cremona - Pavia

Istituto di Istruzione Superiore L.G. Faravelli - Stradella

Istituto Professionale di Stato Luigi Cossa - Pavia

Fondazione Luigi Clerici – Pavia, Mortara, Vigevano

Istituto di Istruzione Superiore Vincenzo Roncalli -  Vigevano

Liceo Classico Statale Ugo Foscolo - Pavia

Istituto di Istruzione Superiore Alessandro Volta - Pavia

Istituto Tecnico Industriale Statale Gerolamo Cardano - Pavia

Istituto di Istruzione Superiore Carlo Calvi - Voghera

Istituto Paritario Flag High School - Pavia

 “Purtroppo rispetto alla prima edizione sono decisamente meno le scuole che hanno potuto accedere a questa iniziativa. La più volte nominata eccellenza del sistema scolastico lombardo cade proprio su ciò che dovrebbe essere prioritario , mentre le risorse si spostano su altre voci”, conclude l’Assessore.

Condividi