APOLF, la Provincia di Pavia chiede al Comune di prorogare di tre anni la durata dell’Agenzia

In previsione della scadenza a fine agosto dell’Agenzia Provinciale per l’Orientamento, il Lavoro e la Formazione  la Giunta Provinciale chiede di prorogarne la durata per i prossimi tre anni. La decisione è stata formalizzata con una delibera che esprime parere favorevole in merito all’avvio delle procedure necessarie a prorogare la durata di Apolf sino al 31 agosto 2017


“Apolf ha una assoluta importanza per le sue attività formative, riteniamo dunque che i tre anni di proroga da noi richiesti siano il tempo necessario per apportare nuove modifiche allo statuto. Non congeliamo Apolf ma la mettiamo in sicurezza per un periodo utile a lavorare per migliorarne il ruolo e la struttura”, spiega Emanuela Marchiafava, Assessorre alla Formazione della Provincia di Pavia. Nella necessità di garantire le iscrizioni per l’anno formativo 2014/15 e il regolare svolgimento, la Provincia di Pavia si impegna a presentare in Consiglio la delibera di proroga della convenzione con il Comune di Pavia per l’Agenzia entro il prossimo 28 febbraio.

Condividi