Parte Erasmus+1, il nuovo progetto europeo per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport

Erasmus+1 è il nuovo programma dell'Unione europea per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport 2014-2020. Esso sostituisce diversi programmi unionali della Programmazione 2007/2013 relativi a tutti i settori dell'istruzione contenuti nel Programma per l'apprendimento permanente: Erasmus (istruzione superiore), Leonardo da Vinci (istruzione professionale), Comenius (istruzione scolastica), Grundtvig (educazione degli adulti). Erasmus+ accorpa il Programma Gioventù in azione 2007-2013, i cinque programmi internazionali (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink) e il programma per la cooperazione con i paesi industrializzati.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI: Il testo integrale della call for proposals, la Guida al Programma Erasmus+ contenente le condizioni dettagliate per la presentazione delle proposte relative ai progetti, i moduli di candidatura sono reperibili alla pagina web: http://ec.europa.eu/erasmus-plus/ o alla pagina: http://eacea.ec.europa.eu/index_en.php

Tale guida costituisce parte integrante dell’invito e le condizioni di partecipazioni e di finanziamento in essa contenute si applicano interamente all’invito.

1) L’azione alleanze per la conoscenza intende rafforzare la capacità di innovazione dell’Europa e favorire l’innovazione nell’istruzione superiore, nelle imprese e più in generale nell’ambiente socio-economico. (in allegato il Bando)

CANDIDATI AMMISSIBILI/AREA GEOGRAFICA/PARTENARIATO: Può partecipare alle

alleanze per la conoscenza ogni organizzazione pubblica o privata attiva nel campo dell’istruzione, formazione e gioventù o altri settori socio-economici come quelle che portano avanti attività trasversali ai differenti settori (enti locali e regionali, camere di commercio organizzazioni sindacali, centri di orientamento professionale, organizzazioni culturali).

CARATTERISTICHE DELLA SOVVENZIONE: Per le alleanze per la conoscenza la sovvenzione comunitaria non potrà superare i seguenti massimali:

per progetti di alleanze per la conoscenza della durata di 2 anni l’importo della sovvenzione

non potrà superare € 700.000,00;

per progetti di alleanze per la conoscenza della durata di 3 anni l’importo della sovvenzione

non potrà superare € 1.000.000,00.

La guida prevede che il budget del progetto sia predisposto secondo regole precise codificate nella guida Erasmus+ (pagg.114-115) cui si rinvia per approfondimenti.

DURATA DEI PROGETTI: La durata dei progetti “Alleanze per la conoscenza” è fissata in 2 o 3 anni.

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: Le candidature saranno valutate sulla base dei seguenti

criteri (per essere ammissibili al finanziamento le proposte devono conseguire un punteggio di almeno 60 punti):

pertinenza del progetto (max 25 punti);

qualità della concezione e dell’attuazione del progetto (max 30 punti);

qualità del gruppo di progetto e degli accordi di cooperazione (max 25 punti);

incidenza e divulgazione (max 20 punti).

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE: Il termine

ultimo per la presentazione delle candidature è il giorno 3 aprile 2014 ore 12.00 pm (ora di

Bruxelles) Le proposte dovranno essere presentate con le modalità dettagliate nella Guida al

Programma Erasmus+ sezione C ed indirizzate a EACEA Agenzia esecutiva per l’Istruzione

l’Audiovisivo e la Cultura della Commissione UE.

2) Le alleanze per le abilità settoriali sono dei partenariati tra coloro che dispensano istruzione e formazione e il mondo del lavoro, tese a promuovere le possibilità di impiego, a contribuire alla creazione di nuovi programmi specifici per i vari settori o intersettoriali, a sviluppare metodi innovativi di istruzione e formazione professionale e impiegare gli strumenti dell'Unione per la trasparenza e il riconoscimento. (in allegato il Bando)

CANDIDATI AMMISSIBILI/AREA GEOGRAFICA/PARTENARIATO: Come regola

generale una allenaza per le abilità settoriali baserà la cooperazione tra organizzazioni/enti dei Paesi del Programma Erasmus+ (Programme Countries); tuttavia organizzazioni/enti provenienti dai Paesi partner del Programma (Partner Countries2) potranno essere coinvolte in un’alleanza per la conoscenza, come partner (non come Applicant) se la loro partecipazione porta un valore aggiunto essenziale al progetto.

CARATTERISTICHE DELLA SOVVENZIONE: Per le alleanze per le abilità settoriali la

sovvenzione comunitaria non potrà superare i seguenti massimali:

per progetti di alleanze per le abilità settoriali della durata di 2 anni l’importo della

sovvenzione non potrà superare € 700.000,00;

per progetti di alleanze per le abilità settoriali della durata di 3 anni l’importo della

sovvenzione non potrà superare € 1.000.000,00.

DURATA DEI PROGETTI: La durata dei progetti “Alleanze per le abilità settoriali” è fissata in

2 o 3 anni.

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: Le candidature saranno valutate sulla base dei seguenti

criteri (per essere ammissibili al finanziamento le proposte devono conseguire un punteggio di almeno 60 punti):

pertinenza del progetto (max 25 punti);

qualità della concezione e dell’attuazione del progetto (max 30 punti);

qualità del gruppo di progetto e degli accordi di cooperazione (max 25 punti);

incidenza e divulgazione (max 20 punti).

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE: Il termine

ultimo per la presentazione delle candidature è il giorno 3 aprile 2014 ore 12.00 pm (ora di

Bruxelles) per progetti che inizieranno il 1° novembre dello stesso anno. Le proposte dovranno essere presentate con le modalità dettagliate nella Guida al Programma Erasmus+ sezione C ed indirizzate a EACEA Agenzia esecutiva per l’Istruzione l’Audiovisivo e la Cultura della Commissione UE.

3) L’azione partenariati strategici intende sostenere lo sviluppo il trasferimento e/o l’implementazione di prassi innovative tra organizzazioni che svolgono la loro attività a livello locale, regionale, nazionale ed europeo. (in allegato il Bando)

CANDIDATI AMMISSIBILI/AREA GEOGRAFICA/PARTENARIATO: Ogni organizzazione

pubblica o privata attiva nel campo dell’istruzione, formazione e gioventù o altri settori socioeconomici come quelle che portano avanti attività trasversali ai differenti settori (enti locali e regionali, camere di commercio organizzazioni sindacali, centri di orientamento professionale, organizzazioni culturali).

CARATTERISTICHE DELLA SOVVENZIONE/BUDGET: Per i partenariati strategici la

sovvenzione comunitaria non potrà superare € 150.000,00 all’anno. La guida prevede che il budget del progetto sia predisposto secondo regole precise codificate nella guida Erasmus+ (pagg.102-107) cui si rinvia per approfondimenti.

DURATA DEI PROGETTI: Per i partenariati strategici nel campo della gioventù è prevista una durata ricompresa tra i 6 mesi e 2 anni; per gli altri partenariati la durata prevista è di 2 o 3 anni.

CRITERI DI AGGIUDICAZIONE: Le candidature saranno valutate sulla base dei seguenti

criteri (per essere ammissibili al finanziamento le proposte devono conseguire un punteggio dialmeno 60 punti):

pertinenza del progetto (max 30 punti);

qualità della concezione e dell’attuazione del progetto (max 20 punti);

qualità del gruppo di progetto e degli accordi di cooperazione (max 20 punti);

incidenza e divulgazione (max 30 punti).

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE: L’invito

prevede che le proposte debbano essere presentate nel rispetto dei seguenti termini:

per i partenariati strategici nel campo della gioventù:

• 30 aprile 2014 ore 12.00 pm (ora di Bruxelles) per i progetti che inizieranno tra il 1°

settembre 2014 ed il 28 febbraio del 2015;

1° ottobre 2014 ore 12.00 pm (ora di Bruxelles) per i progetti che inizieranno tra il 1°

febbraio 2015 ed il 30 settembre 2015;

Per tutti gli altri tipi di partenariato strategico:

• 30 aprile 2014 ore 12.00 pm (ora di Bruxelles) per i progetti che inizieranno il 1° settembre

2014

In allegato i 3 Bandi

Condividi