Angela Gregorini si dimette dal CdA di Apolf

Angela Gregorini, rappresentante della Provincia di Pavia in seno al CdA di Apolf, si è dimessa dopo esser stata eletta domenica 15 dicembre segretaria cittadina del PD. “Rassegno le mie dimissioni – scrive Angela Gregorini al sindaco di Pavia, Alessandro Cattaneo - dal ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione di Apolf, Agenzia Provinciale per l’Orientamento, il Lavoro e la Formazione, con decorrenza immediata in quanto non reputo conciliabile e opportuno rivestire contemporaneamente il ruolo amministrativo di membro del CdA ed il ruolo politico di Segretario Cittadino del Partito Democratico di Pavia, assunto a seguito di elezione da parte degli organi cittadini del partito.

Mi dispiace moltocommenta - perché ero e sono legata alla scuola, al personale ed ai ragazzi ed ho a cuore il loro destino che continuerò a seguire da esterno ma attento osservatore”.

Angela Gregorini era membro del CdA di Apolf su designazione della Provincia di Pavia, e l’assessore Marchiafava ha apprezzato il suo gesto, anche se con dispiacere

“Non posso che ringraziare Angela Gregorini – sottolinea Emanuela Marchiafava, Assessore alle Politiche per lo sviluppo economico e la Formazione professionale della Provincia di Pavia – per la passione, l’attenzione e  la professionalità che in questo tempo ha dedicato all’Apolf e sono sicura che non sarà facile trovarle un degno sostituto. In una fase di transizione non facile per la vita di Apolf, il rassegnare le dimissioni, per evitare sovrapposizioni tra ruolo politico e istituzionale nel medesimo ambito comunale, è un chiaro esempio di correttezza umana e onestà intellettuale per tutti”.

Condividi