A.I.M.S. – Accoglienza ed Integrazione dei Minori Stranieri

E’ stato presentato oggi alla stampa il progetto  A.I.M.S. – Accoglienza ed Integrazione dei Minori Stranieri” finanziato, dal Fondo Europeo per l’ Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi 2007/2013. Il progetto, che è stato valutato oltre le migliori aspettative, classificandosi al 5^ posto nella graduatoria nazionale su 187 progetti ammissibili, ha capofila la sezione provinciale ACLI Pavia, in partenariato con FINIS TERRAE Soc. Coop, Ass. ne OLTREMARE;  Ass. ne BABELE Onlus, Progetto CON-TATTO Scrl e PROVINCIA di PAVIA.

L'iniziativa si pone la finalità di strutturare un modello di accoglienza,  inserimento ed integrazione dei minori stranieri, compresi nella fascia d’ età 11/17 anni, neo-arrivati o di recente arrivo che, attraverso un percorso partecipato che coinvolge le varie realtà locali, coniugato ad una condivisione degli interventi scuola/territorio, garantisca la copertura del bisogno rilevato, conferisca qualità ed efficacia all’ offerta dei servizi, valorizzi risorse e competenze volte alla crescita culturale sociale.

“E’ un progetto che qualifica l’ azione provinciale – prosegue l’ Assessore Brendolise - e s’ innesta in un percorso già avviato da tempo dalle Istituzioni e sostenuto dal Consiglio Territoriale Immigrazione, dal Terzo Settore ma anche dalla popolazione locale. L’ orizzonte interculturale dove le diversità di cui ogni persona è portatrice e dove sono percepite come una ricchezza, è oramai molto vicino. Manca ancora una compiuta consapevolezza da parte di tutti”.

 

Condividi

Allegati:
Scarica questo file (progetto_ACLI.pdf)progetto_ACLI.pdf[ ]759 kB