LA PROVINCIA DI PAVIA LANCIA NELLE SCUOLE IL QUESTIONARIO SULLA MOBILITA’

La Provincia di Pavia analizza i flussi di movimento degli studenti delle scuole superiori di Pavia e provincia. Lo fa con un questionario on line presentato durante la riunione di martedì 28 maggio tra l’ufficio scolastico provinciale e tutti i dirigenti scolastici di ogni ordine e grado. Il questionario indaga le modalità e i tempi di spostamento casa – scuola e scuola – casa degli studenti sul territorio provinciale.

L’indagine è stata sottoposta alle scuole che inviteranno i ragazzi a compilarlo on line in modo da fornire l’informazione in modo più chiaro e trasparente possibile.  “Questa idea nasce anche alla luce del confronto che si è aperto in merito all’ipotesi di un campus scolastico al Ticinello.  Considerato che una delle maggiori preoccupazioni riguarda la mobilità, abbiamo ritenuto opportuno svolgere questa indagine ampliando il contesto ed estendendolo a tutto il territorio provinciale per capire la reale situazione presente. Tutto ciò anche alla luce di una futura revisione del piano mobilità provinciale.  In un’ottica di trasparenza e partecipazione, chi meglio degli stessi studenti ha la corretta fotografia  della viabilità connessa ai sistemi scolastici?”, spiega il Presidente della Provincia di Pavia, Daniele Bosone.

 “Si tratta di una iniziativa – precisa il Vice Presidente e Assessore alle Politiche della Scuola Milena D’Imperio – diventata indispensabile quando l’amministrazione provinciale si è resa conto che ci sono seri problemi di mobilità della popolazione scolastica non solo di Pavia ma in tutti i comuni dove sono presenti scuole. Non siamo in grado di risolvere problemi perché compete ai comuni, ci aspettiamo però che alla base della nostra analisi, effettuata attraverso delle tecnologie avanzate di interpretazione dei big data, i vari comuni possano trarre spunto per risolvere sin d’ora i problemi legati alla mobilità studentesca”.

 

Condividi