A Palazzo Lombardia il primo incontro ufficiale tra il Presidente Bosone e l'Assessore Melazzini

Si è tenuto oggi a Palazzo Lombardia il primo incontro ufficiale tra il Presidente della Provincia di Pavia e l’Assessore regionale delegato al Territorio Mario Melazzini dedicato alle questioni aperte più importanti della nostra provincia.  Tra queste, prima di tutte, il Presidente Bosone ha posto la bonifica della Fibronit, il dissesto idrogeologico, la necessità di un  nuovo ponte alla Becca e dello sblocco dei lavori per la Vigevano – Malpens. Si è inoltre fatto il punto, in vista della revisione dell’accordo quadro di sviluppo territoriale, delle iniziative tese alla crescita e allo sviluppo territoriale della Provincia di Pavia, tra le quali anche i programmi  per Expo 2015. 

Si è poi concordato di convocare prossimamente presso la Provincia il Tavolo per lo Sviluppo economico alla presenza dell’Assessore Melazzini insieme al quale si procederà -  con il mondo dell’economia, dell’ impresa e del lavoro -  ad un esame preciso di tutte le iniziative in essere per trovare la massima sinergia possibile e concentrare tutte le risorse economiche su obiettivi di sistema.

Durante l’incontro è stata affrontata anche la questione dello sblocco dei finanziamenti per i lavori pubblici , in particolare modo per interventi di manutenzione straordinarie alle strade per i quali la Provincia chiede a Regione Lombardia  l’allargamento del patto di stabilità verticale.

Presidente Daniele Bosone : “Oggi c’è stato il primo incontro con cui ho potuto affrontare a tutto tondo i problemi della nostra provincia. C’è un lavoro che vogliamo portare avanti e che richiede in questo momento alle istituzioni una forte sinergia per portare a casa il risultato. Ho potuto riscontrare un clima di grande collaborazione; speriamo che arrivino anche i risultati che è lecito aspettarsi da una nuova amministrazione rispetto ai tanti problemi e alle opportunità della nostra provincia. Da parte nostra piena disponibilità ad una azione di supporto, anche amministrativa, sui problemi condivisi, ma anche attenzione a  sollecitare le risposte sulle questioni presentate”.

Assessore regionale alle Attività produttive, ricerca e innovazione, Mario Melazzini: "Il percorso di lavoro condiviso quest'oggi rappresenta il metodo con cui intendo operare nei prossimi anni come consigliere regionale pavese e assessore regionale. C'è un grande lavoro da fare, ed i risultati possono essere ottenuti solo attraverso una grande collaborazione. Le questioni che il presidente Bosone mi ha sollecitato saranno oggetto di una mia puntuale verifica con i colleghi, competenti in materia, della giunta regionale.
Per ottenere adeguate risposte ai problemi evidenziati è indispensabile rafforzare la rete di confronto tra Regione, Provincia ed Enti locali".

 

 

 

 

 

 

Condividi