Le orchidee spontanee dell’Appennino pavese, ecco il nuovo volume

Giovedì 9 maggio alle ore 21, nella Sala Colonne della Provincia di Pavia in Piazza Italia a Pavia, verrà presentato il libro “Orchidee spontanee dell’Appennino pavese”, una guida naturalistica di campo, a cura dell’Associazione culturale For-Mare che, con oltre 170 fotografie a colori, documenta la presenza delle 38 specie note per la provincia di Pavia e propone 6 itinerari escursionistici per la loro osservazione.

 

“Sono molto orgogliosa  del lavoro che gli autori hanno realizzato -  dichiara Renata Crotti nella sua qualità di Vice Presidente della Fondazione Comunitaria della provincia di Pavia (Fondazione CARIPLO) e già assessore provinciale al Turismo - soprattutto perché da subito ho creduto nella bontà del progetto che va nella direzione di diffondere la conoscenza di un ricco patrimonio naturalistico, fino ad oggi del tutto sconosciuto, in linea con la missione della Fondazione Comunitaria  della provincia di Pavia (Fondazione Cariplo)”.

“Nessuno accosterebbe mai l’idea delle orchidee al paesaggio dell’Oltrepò Pavese – aggiunge l’Assessore provinciale al Turismo Emanuela Marchiafava -  eppure l’insolito è proprio a casa nostra. L’orchidea è un’immagine fortemente evocativa della natura intatta di quei luoghi, che sono da proteggere tant’è che uno dei Comuni in cui si trovano le orchidee ha deciso di rendere queste zone aree protette all’interno del proprio Piano Territoriale di Coordinamento. Così la passione di alcuni ricercatori è diventata conoscenza condivisa con le comunità locali e patrimonio da tutelare. Ecco come si innescano i circoli virtuosi tra la ricerca universitaria, le comunità locali e il turismo verde”.

Le Orchidee frequentemente abbelliscono, con stupende e variopinte fioriture, le nostre case, ma non tutti sanno che, oltre alle specie commerciali di origine tropicale, è possibile osservare orchidee spontanee anche nel territorio pavese; sono di dimensioni più piccole, ma non per questo di minor fascino, come mostreranno gli autori del libro in un’apposita proiezione fotografica durante la serata.

Le orchidee spontanee sono inoltre fiori rari e di interesse conservazionistico, la cui salvaguardia è, non di rado, connessa con il mantenimento delle attività agricole tradizionali della collina e della montagna.

La guida, promossa dall’associazione For-Mare, nasce come “Progetto per la promozione di attività culturali” cofinanziato della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia (Fondazione CARIPLO), cui hanno successivamente aderito le seguenti altre associazioni ed enti locali: Provincia di Pavia (Assessorato alle Politiche per lo Sviluppo Economico, Formazione Professionale, Turismo e Semplificazione Amministrativa), Università di Pavia (Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente), Associazione Amici dell’Orto Botanico di Pavia, Gruppo Micologico Vogherese, Comune di Voghera (Assessorato alla Cultura), Associazione Micologica Bresadola.

A chiusura della serata, ci sarà una degustazione di vini offerta dalle aziende agricole Rebollini Bruno e CasariniVini di Borgoratto Mormorolo.

L’ingresso è gratuito; per ulteriori informazioni contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma:

21.00-21.30:  interventi dei contributors e patrocinatori:

Renata Crotti, v. presidente Fondazione Comunitaria della provincia di Pavia (Fondazione CARIPLO), già assessore provinciale al Turismo

Emanuela Marchiafava, Assessore alle Politiche per lo Sviluppo Economico, Formazione Professionale, Turismo e Semplificazione Amministrativa della Provincia di Pavia

Associazione Micologica Bresadola, Associazione Amici dell’Orto Botanico di Pavia, Università di Pavia, Gruppo Micologico Vogherese, Comune di Borgoratto Mormorolo, Associazione For-mare, Comune di Voghera (Assessorato alla Cultura)

21.30-22.30: presentazione del libro e proiezione fotografica delle orchidee spontanee presenti in Appennino Pavese (G. Parolo, T. Abeli, V. Dell’Orto)

Condividi

Allegati:
Scarica questo file (Libro.jpg)Libro.jpg[ ]114 kB