#sicurezzainrete@Pavia

 Per aiutare i giovani a tutelarsi dalle insidie della Rete la Provincia di Pavia, in collaborazione con  CIM - Corso di Laurea Interdipartimentale in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità dell’Università degli Studi di Pavia -  organizza il 22 aprile 2013 alle ore 10.00  c/o il Palazzo della Provincia – Sala “Ciro Barbieri” – P.zza Italia 2 Pavia

 #sicurezzainrete@Pavia

azione educativa di prevenzione contro i rischi derivanti dall’utilizzo improprio dei social network

 

“Riuscire a costruire un ambiente digitale sicuro è un impegno ed una responsabilità che ci dobbiamo dare tutti: istituzioni, genitori, scuola. Purtroppo la Rete, accanto a tante opportunità, porta con sé potenziali e gravi pericoli; come il cyberbullismo, un fenomeno in continua crescita di cui si è occupata anche la cronaca più recente – dice l’Assessore all’Innovazione Tecnologica e Politiche Giovanili, Milena D’Imperio -. Vogliamo aiutare i giovani ad utilizzare i media digitali in modo sicuro e responsabile, offrendo loro consigli pratici. Fondamentale per questa iniziativa è il coinvolgimento dell’Università che mette a disposizione del progetto il suo sapere anche per quanto riguarda lo sviluppo dei media e della normativa di riferimento”.

I lavori si apriranno con il saluto ai presenti di Rodolfo Faldini, Assessore Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Pavia; Guido Legnante, Presidente Corso di Laurea in Comunicazione CIM – UNIPV.

Dopo l’introduzione del Consigliere Provinciale con delega ai Giovani, Giacomo Galazzo, ci saranno gli interventi di:

Paolo Costa – Docente CIM in comunicazione digitale e multimediale

Lorenzo Meazza – Legale e giornalista specializzato in ambienti social network.

“Con questa iniziativa, come da impegni assunti con la nostra proposta progettuale, concretizziamo la partecipazione della Provincia al Tavolo dipendenze del Comune di Pavia. Abbiamo deciso di offrire agli studenti un occasione di discussione sui temi del corretto utilizzo dei social network, strumento straordinario di comunicazione e anche di partecipazione alla vita democratica, ma i cui lati oscuri è bene siano conosciuti. E abbiamo voluto realizzare anche una piccola guida, che sarà liberamente scaricabile dal sito della Provincia, che i ragazzi potranno consultare in qualsiasi momento –  spiega il consigliere Galazzo - . Ringrazio anche io CIM per averci voluto affiancare in questa iniziativa, ed in particolare il Prof. Guido Legnante, Presidente del Corso di Laurea, ed il Prof. Paolo Costa per avere contribuito alla redazione della guida. Un ringraziamento per il suo prezioso contributo anche al Dottor Lorenzo Meazza, coautore della guida, e a Michele Pini che l'ha abbellita con le sue vignette. L'intero lavoro è stato coordinato con successo dalla Dott.ssa Cristina Covini. Spero che questo sia l'inizio di un percorso di attenzione del nostro Ente ai temi della rete, quanto mai importanti ed attuali nella vita dei giovani di oggi”.

L’incontro sarà coordinato da Cristina Maria Covini, Uff. Scuola e Giovani della Provincia di Pavia L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Tavolo Prevenzione Permanente Dipendenze presso il Comune di Pavia

Condividi

Allegati:
Scarica questo file (MANIFESTO.pdf)MANIFESTO.pdf[ ]472 kB
Scarica questo file (VADEMECUM1 social network.pdf)VADEMECUM1 social network.pdf[ ]497 kB