Fino al 30 aprile è possibile presentare le domande per il 2° Bando Programma Leonardo

La Provincia di Pavia ha messo a disposizione - per il 2° Bando Programma Leonardo - 36 tirocini di 13 settimane, per beneficiari provenienti dall'intero territorio provinciale, nei seguenti paesi europei: Regno Unito, Francia, Spagna, Germania. Il secondo bando per 36 mobilità prevede 8 posti per la Gran Bretagna, 8 per la Spagna, 12 per la Francia e 8 per la Germania.

 

Destinazione

Città

Numero dei beneficiari

Lingua

Data di partenza prevista

Regno Unito

Portsmouth

8

Inglese

22/09/2013

Francia

Amiens

12

Francese

22/09/2013

Spagna

Valencia

8

Spagnolo

22/09/2013

Germania

Berlino

8

Tedesco

22/09/2013

Il format per la presentazione della domanda di partecipazione e i relativi allegati sono disponibili all’indirizzo www.provincia.pv.it/leonardo

Le domande devono pervenire entro il 30 aprile 2013 secondo le modalità previste nel bando.

I tirocini offerti si riferiscono alle seguenti macro aree:

  • Alberghiero, di ristorazione e catering
  • Viaggi, turismo e tempo libero
  • Marketing e pubblicità / comunicazione
  • Gestione e amministrazione / Economia / Economia e amministrazione
  • Agricoltura, silvicoltura e pesca

Destinatari:

-         tra i 18 e i 40 anni uomini e donne con  priorità ai candidati di età inferiore ai 30 anni;

-         in possesso di cittadinanza comunitaria;

-         disoccupati, inoccupati, in ricerca di prima occupazione o lavoratori con contratti a termine in scadenza prima dell’avvio delle attività del progetto (e comunque entro il 22 settembre 2013).

-         residenti in Provincia di Pavia o che vi hanno ottenuto un titolo di studio;

-         in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

o      diploma di laurea di I° o II° livello o a ciclo unico nel settore umanistico e giuridico-politico-economico;

o      diploma di istruzione superiore;

o      qualifica professionale, diploma professionale tecnico, diploma di istruzione professionale, IFTS nel settore alberghiero e della ristorazione, del commercio o del settore turistico

-         avere una conoscenza della lingua straniera prescelta (inglese, francese, spagnolo, tedesco); per le macro aree “Marketing e pubblicità / comunicazione” e “Gestione e amministrazione / economia / Economia e amministrazione”, il livello minimo richiesto è B1.

-         non essere iscritto ad alcun corso di diploma/di laurea universitario o post universitario o ad un percorso di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS);

-         non aver beneficiato come partecipante ad un’esperienza nell’ambito del programma Leonardo da Vinci –Mobilità –PLM;

-         non usufruire di altri finanziamenti e/o Borse di studio per soggiorni all’estero, finanziati con fondi dell’Unione Europea.

Condividi