Giardino Alpino di Pietra Corva, apertura rinviata

L’apertura del Giardino Alpino di Pietra Corva, prevista come di consueto  l’  1 aprile, è rinviata. Quest’anno il manto nevoso accumulato durante l’inverno non consente, per quella data, di poter accedere alla struttura in condizioni di sicurezza per guide e visitatori.  Ci si augura che le temperature, previste in leggero rialzo, consentano al più presto lo scioglimento della neve in modo che si possa provvedere alla sistemazione e pulizia dei vialetti e prevedere l’apertura al pubblico per il giorno sabato 20 aprile.

 

In quell’occasione sarà sottoscritta dai rappresentanti della Provincia di Pavia, del Comune di Romagnese e della Comunità Montana Oltrepo’ Pavese la nuova convenzione tra Enti per la gestione del Giardino Alpino che ha come obiettivo, pur con  ridotte risorse economiche  a disposizione, di provvedere alla conservazione,  mantenimento e sviluppo del Giardino Alpino e del Centro Studi dell’Appennino Settentrionale, nonché alla divulgazione, in ogni forma e contesto i suoi valori scientifici a fini educativi, turistici  e sociali.

Verranno inoltre favorite iniziative con altre realtà di promozione turistica e di tutela ambientale quali Parchi locali di interesse sovraccomunale, Garzaie, Monumenti Naturali e altre aree di particolare rilevanza ambientale .

Condividi