BORGARELLO, SOSPESA LA CONFERENZA DI SERVIZI

L'Amministrazione Provinciale ha chiesto ed ottenuto la sospensione della conferenza dei servizi per la viabilità legata al progetto del centro commerciale di Borgarello, ponendo l’attenzione su due punti metodologi prioritari. La prima questione inerisce la temporanea vacanza del Sindaco di Borgarello. La seconda riguarda il  rapporto con PGT del Comune di Pavia, da poco adottato in Consiglio Comunale, ma non ancora approvato.

 

La prossima conferenza di servizi sarà convocata dopo le elezioni comunali di Borgarello. “Pur nel proseguire con gli atti dovuti per legge – sottolinea comunque il Presidente Daniele Bosone -  resta da parte di questa Amministrazione l’ opinione di netta contrarietà a questo modello di sviluppo, ormai decisamente superato. Una posizione oggi ancora più rafforzata dalla previsioni del PGT di Pavia in merito al raddoppio dell’area Carrefour sulla Vigentina”.

“Riteniamo fondati i dubbi – dichiara l’Assessore alle politiche territoriali Michele Bozzano - sulla reale possibilità da parte del Commissario Prefettizio di decidere su tale argomento.

Anche durante la precedente conferenza di servizi relativa al progetto commerciale si era riscontrato lo stesso problema ed era sorto lo stesso dubbio, con una differenza sostanziale, però : allora c'era stata una decisione del Consiglio Comunale. Oggi questa decisione non c’è”.

 “Il rapporto del PGT di Pavia con la viabilità del centro commerciale – continua l’Assessore Bozzano - è  un fattore dirimente, perché allo stato dell’arte il PGT non prevede alcun collegamento tra la tangenziale del capoluogo e la nuova viabilità.”

 

Trattandosi di una procedura ancora in corso, la Provincia ritiene che anche questo sia un motivo molto significativo per richiedere la sospensione  della conferenza sino alla data di adozione del PGT della città capoluogo.

Condividi