Rimborsi danni piogge alluvionali 2011

 

In arrivo per l ’Oltrepo i rimborsi per i danni dalle piogge alluvionali del 2011. Ad avvantaggiarsene saranno imprese e comuni che così compenseranno le perdite derivate dall’evento calamitoso che aveva colpito un anno fa la zona collinare oltrepadana. Lo stabilisce un decreto del Ministero delle Politiche Agricole datato 19 dicembre 2012.

 

 

La Provincia di Pavia vince così una importante battaglia per il territorio contro il Ministero delle Politiche Agricole che inizialmente non aveva ritenuto di riconoscere all’evento le caratteristiche di emergenza, facendo in tal modo venire meno la possibilità di qualsiasi forma di contribuzione.

 “Ad oltre un anno di distanza, grazie alla nostra caparbietà e al sostegno di Regione Lombardia, siamo riusciti ad ottenere da parte del ministero il riconoscimento dei danni sia alle strutture aziendali che alle infrastrutture connesse all’attività agricola”, commenta il Presidente della Provincia di Pavia, sen. Daniele Bosone. Che aggiunge: ““Abbiamo vinto una importante battaglia per il nostro Oltrepò. Si tratta ora solo di attendere che il Decreto venga pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, sicuramente prima della fine dell'anno e, da quel giorno, partiranno i 45 giorni di tempo per presentare le domande. Dopo le feste natalizie sarà nostra cura comunicare alle associazioni ed ai Comuni le modalità, i termini e gli schemi per presentare le domande”. Sono interessati dal  decreto ministeriale i Comuni di Canevino, Cigognola, Golferenzo, Lirio, Montalto Pavese, Montecalvo Versiggia, Montù Beccaria, Pietra de’ Giorgi, Rovescala, Ruino, Santa Maria della Versa, Valverde, Volpara.

 

 

Condividi