Intesa su anticipazione sociale

Al fine di proseguire il percorso già avviato nel corso di precedenti incontri, finalizzato all’esame congiunto delle possibili iniziative a sostegno dei lavoratori di imprese in difficoltà, il 4 dicembre scorso si è tenuta in Prefettura una riunione, presieduta dal Prefetto, con la partecipazione dei responsabili dell’Amministrazione Provinciale, della Camera di Commercio, dell’INPS, dell’Ufficio Territoriale del Lavoro, dell’ABI e di funzionari locali del gruppo bancario Intesa San Paolo, dell’Unione degli Industriali, delle Associazioni di categoria rappresentative del settore dell’artigianato, della Caritas Diocesana e delle Organizzazioni sindacali.

 

Nell’occasione i dirigenti del gruppo bancario INTESA SANPAOLO hanno confermato che presso i loro Istituti è possibile accedere ad un prodotto finanziario denominato “Anticipazione Sociale”, a seguito di una convenzione tra Intesa Sanpaolo, Agenzia Regionale per l’Istruzione, la Formazione e il Lavoro della Lombardia e la Fondazione Lombarda Antiusura, che ha come obiettivo quello di sostenere i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS), anche in deroga, nel periodo che intercorre tra la comunicazione dell’azienda della messa in cassa integrazione e l’effettiva ricezione delle indennità erogate dall’Inps.

I beneficiari di “Anticipazione Sociale” sono i lavoratori delle aziende ubicate nella regione Lombardia posti in Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) e “in deroga” (CIGD).

Anticipazione Sociale è un prestito concesso sotto forma di apertura di credito in conto corrente a rilascio graduale per un importo massimo di 6.500 e per un tempo massimo di 7 mesi.

Grazie all’accordo sopracitato con fondazione Lombarda Antiusura Onlus e Agenzia Regionale per il Lavoro della Lombardia gli interessi maturati sull’utilizzo del finanziamento vengono rimborsati direttamente sul conto da parte della Fondazione Antiusura, in modo tale che il cassintegrato non subisca nessun onere finanziario.

 

Condividi