La Provincia di Pavia avvia uno studio per cercare nuove soluzioni di trasporto pubblico locale nel territorio della Comunita’ Montana Oltrepo Pavese

La Provincia di Pavia studia come migliorare il trasporto pubblico locale in Oltrepò Pavese e, più precisamente, nell’area della Comunità Montana. L’obiettivo è sviluppare forme di mobilità sostenibile ed innovative nelle aree a domanda debole e incentivare all’utilizzo del trasporto pubblico.

 

Con un progetto affidato al CELIT (Centro Lavoro Integrato nel Territorio) è stata avviata in questi giorni una indagine che, oltre a rilevare il grado di soddisfazione rispetto ai servizi offerti, mira a recepire le esigenze e i bisogni della popolazione oltrepadana per quanto riguarda il trasporto locale.

”Partiremo da queste informazioni – spiega l’Assessore alla Mobilità, Michele Bozzano - per programmare e promuovere interventi di miglioramento del servizio offerto”. “E’ fondamentale – prosegue l’Assessore - ascoltare la voce di chi vive in quelle zone e meglio di altri ne conosce limiti e necessità per poi riprogettare le politiche pubbliche sul trasporto locale”.

L’attenzione della Provincia di Pavia si è concentrata sull’Oltrepo Montano essendo quest’area classificata “ambito a domanda debole” dalla Programmazione Triennale dei Servizi di trasporto pubblico locale adottata dall’ Ente. Si tratta, infatti, di un’area caratterizzata da una presenza abitativa estremamente polverizzata in piccoli centri urbani, con una elevata incidenza di ‘utenza debole’ (anziani, cittadini rientranti in fasce protette e minori) che, nell’impossibilità di spostarsi in modo autonomo, ha difficoltà a raggiungere i centri maggiori nei quali sono concentrate le primarie attività di servizi alla persona.

“Il nostro impegno – conclude Bozzano – deve essere mirato ad arricchire il sistema di qualità dei trasporti pubblici. Questo obiettivo può portare al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, ma può rivelarsi  strategico anche per il turismo e il commercio dell’area”.

Condividi