Domenica 16 settembre per 9700 cacciatori si apre la stagione venatoria

Per 9700 cacciatori, come deciso con voto unanime dalla Consulta Faunistico Venatoria Provinciale, domenica 16 settembre 2012 si aprirà la stagione venatoria. A fronte dell’ampia presenza , soprattutto in Lomellina , di terreni con coltivazioni ancora in atto si procederà, in accordo con le associazioni agricole e venatorie, ad una attenta vigilanza atta a salvaguardare i raccolti.

 

 

 Alberto Lasagna, Assessore  alla Pianificazione faunistica, spiega: “Si è tenuto un incontro sollecitato anche dalle associazioni agricole al fine di pianificare una attenta attività di vigilanza per far rispettare la normativa che vieta l’ingresso nei terreni con le colture in atto. Questo ha consentito di pianificare le attività in pieno accordo con Polizia provinciale, volontari  e Associazioni venatorie. Si invitano quindi tutti i cacciatori al consueto pieno rispetto dell’ambiente e della attività agricole”.

 "Quest'anno ho dato indicazioni alla Polizia Provinciale di intensificare il controllo venatorio per permettere lo svolgimento di un esercizio ordinato dell'attività di caccia – aggiunge Francesco Brendolise, Assessore alla Sicurezza. Faccio appello ai cacciatori perché rispettino rigorosamente le regole e le norme. La Polizia Provinciale sarà attiva sul territorio, sempre al servizio della collettività per consentire l'ottimale svolgimento della stagione”.

 A questo proposito comunichiamo i nominativi dei Funzionari della Polizia Provinciale e i relativi numeri di telefono cellulari ai quali rivolgersi per segnalare ogni fatto suscettibile di controllo inerente l'esercizio venatorio.

 Funzionario della Polizia Provinciale: Carlissi Sergio 335/7550091 Funzionario della Polizia Provinciale: Boiocchi Giovanni 335/7550090.

 

Condividi