Laboratorio Formazione: 18 settembre il primo incontro


Si chiama “Laboratorio Formazione” ed è il tavolo di governance voluto dalla Provincia di Pavia per affrontare, a partire dall’offerta formativa del nostro territorio, il nodo cruciale dell’occupazione, emergenza prima dell’intero Paese.

 

Laboratorio Formazione riunirà, con il coordinamento della Provincia, tutti i soggetti coinvolti, rappresentanti degli enti di formazione, degli istituti scolastici superiori, delle associazioni di categoria, dei sindacati e della Camera di Commercio.

“Il primo obiettivo – dichiara l’Assessore allo sviluppo economico e formazione professionale Emanuela Marchiafava – è mettere a fuoco i fabbisogni delle realtà produttive per allinearle al meglio con l’offerta di istruzione e formazione professionale presente nella nostra realtà”.

Il primo incontro del Laboratorio Formazione è in agenda per la mattina del 18 settembre presso la Sala Gonfalone della Provincia e vuole da subito assumere un taglio fortemente operativo.

“Lavorare tutti con concretezza – continua l’Assessore Marchiafava –, (ecco perché si chiama Laboratorio, e non Tavolo ) e coordinare al meglio le funzioni di ciascun soggetto per tradurre le idee di ciascuno in proposte organizzative precise: è l’unica ricetta per ottenere risultati significativi.
“La qualità della formazione professionale e l’ottimizzazione dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro rappresentano snodi strategici per contribuire, in sede locale, ad affrontare l’emergenza – occupazione”.

“Daremo conto man mano dei risultati della sinergia avviata con il Laboratorio Formazione, che rappresenta una delle modalità più efficaci per dar seguito agli impegni assunti dal Consiglio Provinciale sul lavoro tenuto all’inizio dell’estate.”

Condividi