Atti Negoziali fra Regione e Provincia: tre milioni di euro per il lavoro e la formazione professionale

Sono stati presentati oggi dagli assessori alle Politiche per lo sviluppo economico, Formazione professionale, Turismo e Semplificazione Amministrativa, Emanuela Marchiafava, e dall'assessore alle Politiche per la Coesione Sociale e la Sicurezza, Servizi per l'Impiego, Volontariato ed Associazionismo, Cooperazione internazionale e Sport, Francesco Brendolise, gli Atti Negoziali sottoscritti fra Regione Lombardia e Provincia di Pavia.

 

L’Atto Negoziale fra Regione Lombardia e Provincia di Pavia è un progetto strategico che permette alla Provincia di utilizzare una somma importante (per un ammontare complessivo di circa 3 milioni di euro) nel settore della lavoro, dell'apprendistato e della formazione professionale.

I progetti della Provincia di Pavia sonofinalizzati ad un utilizzo “mirato” e non dispersivo delle risorse disponibili, partendo dagli esiti positivi delle esperienze realizzate nell’ambito delle politiche del lavoro e della formazione professionale e da una attenta analisi a tutto campo dei fabbisogni territoriali. In questa prospettiva sono state definite alcune linee di intervento che, pur facendo riferimento in modo specifico al sistema educativo dell’istruzione e della formazione professionale, sono inserite in un quadro strategico che prevede integrazione e sinergie operative con il mondo del lavoro e tutta l’area dell’inclusione sociale.

Scarica i due Atti Negoziali sottoscritti con la Regione...

Condividi