Pari opportunità, una convenzione fra Provincia e Università apre la strada a nuovi progetti

Una convenzione tra la Provincia di Pavia ed il Centro Interdipartimentale di Studi di Genere dell’Università di Pavia, siglata nei giorni scorsi, sancisce la disponibilità dei due Enti a promuovere insieme convegni, attività culturali e di formazione oltre che ad attivare progetti congiunti legati alle tematiche di genere e alle pari opportunità.

 

"Sono certa – dice l’Assessore alle Pari Opportunità, Milena D’Imperio – che questa collaborazione darà vita ad una sinergia molto utile che ci permetterà anche di arrivare ad una maggiore conoscenza della realtà sociale del territorio. Da parte nostra ci sarà massima disponibilità a far conoscere ai docenti dell’Università di Pavia che fanno parte del Centro le nostre iniziative nel settore della formazione e della partecipazione di genere. Altrettanto farà con noi l’Università riguardo le sue iniziative, anche di carattere internazionale”.

Un rapporto di collaborazione, questo, che porterà – secondo gli auspici dei due Enti – alla progettazione di azioni ed attività sulle tematiche di genere e delle pari opportunità, al fine di aderire a bandi di finanziamento.

Condividi