Una catena umana per dire "No a tutti i razzismi"

No a tutti i razzismiDal 21 al 28 marzo 2012 intutta Italia si svolge l’VIII Settimana d’Azione contro il Razzismo con l’obiettivo di sensibilizzare ed informare la popolazione in merito alle tematiche che riguardano le discriminazioni razziali, la xenofobia, l'integrazione dei cittadini stranieri  al fine di contrastare ogni forma di discriminazione. Le celebrazioni coinvolgeranno direttamente anche la provincia di Pavia nella giornata di mercoledì 21 marzo 2012 quando alle ore 10.30, in contemporanea a Pavia, Garlasco, Stradella e Voghera, unitamente a tante altre città italiane, prenderà vita una catena umana per dire “No a tutti i razzismi”.

 

L’ aggregazione simbolica di un variegato popolo anti-razzista sarà formata da studenti, insegnanti, volontari dell’associazionismo, cittadini che si prenderanno per mano per manifestare pubblicamente il rifiuto del razzismo e della xenofobia. Saranno presenti anche autorità locali, tra cui gli Assessori della Provincia di Pavia, Francesco Brendolise (Politiche perla Coesione Sociale), e Milena D’Imperio (Pari Opportunità).  “E’ nostra ferma convinzione che la crescita civile, sociale e culturale di una comunità non possa prescindere dalla piena attuazione del principio di parità di trattamento e di non discriminazione così come sancito dall’ art. 3 della Carta Costituzionale Italiana” affermano il Vice-Presidente ed Assessore alle Politiche per la Scuola, Giovani e Pari Opportunità della Provincia di Pavia – Milena D’ Imperio – e l’ Assessore alle Politiche per la Coesione Sociale, Volontariato ed Associazionismo, Cooperazione Internazionale - Francesco  Brendolise – che proseguono “con la recente stipula del Protocollo d’ Intesa, per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni, tra Provincia di Pavia e Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), gli intenti politici sono stati tradotti in un percorso strutturato di azioni che, in sinergia con i soggetti pubblici e privati che vorranno concorrere, la Provincia di Pavia promuoverà nel 2012. L’ iniziativa di informazione e di sensibilizzazione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale” s’ innesta nel piano di attività da realizzare quest’ anno”.

Il programma celebrativo dell’VIII Settimana d’Azione contro il Razzismo nella provincia di Pavia, è promosso da: Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Prefettura di Pavia, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – Ambito Territoriale XIX Pavia, Provincia di Pavia, Comune di Pavia, Sportello Comunale Antidiscriminazioni, in collaborazione con le Scuole: IPSIA “Cremona”, ITC “Bordoni”, Liceo “Cairoli” di Pavia, ITIS “Caramuel” di Vigevano, IPS “Pollini” di Mortara, Primaria “Poma” e Sec. I° gr. “Duca degli Abruzzi” di Garlasco, Primaria “De Amicis” e Sec. di I° gr. “Depretis” di Stradella, 1° Circolo Didattico “D. Alighieri” e Sc. Sec. di I° gr. “Plana” di Voghera, l’ Ist. Comprensivo di S. Maria della Versa – Sez. Associata di Montù Beccaria e IIS “Faravelli” di Stradella/Broni e con  la partecipazione degli organismi associativi: Associazione Consumatori Disabili (ACOD), Associazione Culturale Antigone, ANFFAS Pavia, Arci Pavia, Arcigay Pavia, Associazione Babele, Associazione Culturale Cartaspina, Associazione Genitori Negati, Centro Antiviolenza Liberamente, Centro Didi, CISL Pavia, Cittadinanzattiva – Rete Tribunale Diritti Malato, Comitato di Coordinamento Pavese per i Problemi dell’Handicap, Cooperativa Finis Terrae, Cooperativa Sociale Il Lavoro, Cooperativa Progetto Con-Tatto, FILDIS sezione Pavia e UILDM Pavia, Associazione Italia Uganda Onlus e dell'Associazione Sogni e Cavalli Onlus di Pavia.

 

Condividi