CORONAVIRUS: LE MISURE DI CONTENIMENTO #IORESTOACASA

Online il modello dell'autodichiarazione aggiornato al 26 marzo 2020

FAQ - Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal GovernoDecreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Dpcm del 22/03/2020 che introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale dal 23/03/2020

Regole più stringenti per tutelare la salute dei cittadini in Lombardia in vigore da domenica 22/03/2020

 

20/03/2020 Il Ministro della Salute ha firmato l'ordinanza che vieta: l'accesso del pubblico ai parchi, alle ville,  alle aree gioco e ai giardini pubblici; di svolgere  attività  ludica  o  ricreativa all'aperto

Trasporto pubblico: ordinanza della Regione Lombardia su rimodulazione del servizio

 

Dpcm in vigore dal 8 marzo sino al 3 aprile 2020, recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale.

Ocdpc n.646 dell'8marzo 2020. Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili

 

A seguito del nuovo decreto, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha emesso una direttiva indirizzata ai prefetti delle province italiane, ai commissari del governo per le province di Trento e Bolzano ed al presidente della giunta regionale della Valle d'Aosta, affinchè gli stessi assicurino l'esecuzione delle misure contenute nel decreto avvalendosi, dove necessario, delle Forze di polizia, con il concorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nonché di personale delle Forze Armate.

 

In particolare, la direttiva specifica le modalità con cui saranno effettuati i controlli su strade, autostrade, stazioni, porti e aeroporti per garantire il rispetto delle misure varate dal Presidente del Consiglio, e prevede un regime di autocerficazione per motivare le esigenze connesse alla mobilità, in entrata o in uscita, nelle aree a “contenimento rafforzato”.

 

 

Si raccomanda il rigoroso rispetto delle indicazioni fornite dalle autorità competenti e l’adozione di comportamenti responsabili.

La collaborazione di tutti è fondamentale.

Raccomandiamo a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria quali:

a)  lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b)  evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

g)  non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h)  coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i)   non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l)   pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Contattare il numero verde regionale 800.89.45.45 se hai febbre o tosse o sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni. Usare il 112 solo per Emergenze.

 
Rimani aggiornato su

http://www.lombardianotizie.online/

FB https://www.facebook.com/Regione.Lombardia.official/

FB https://www.facebook.com/LombardiaNotizieOnline/

Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Pavia - Nuovo Coronavirus - informazioni agli utenti

http://www.protezionecivile.gov.it/attivita-rischi/rischio-sanitario/emergenze/coronavirus

http://www.governo.it/

 

 

Condividi