Le Biblioteche in Provincia

Anche nell'era digitale la biblioteca di pubblica lettura, imperniata sulla raccolta di volumi cartacei,  continua a svolgere un ruolo fondamentale a vantaggio di tutta la comunità. È il luogo dove coltivare il piacere della lettura, dove accrescere la conoscenza e  l’informazione e realizzare il diritto all'istruzione: l'accesso libero e gratuito agli strumenti in  essa disponibili (non solo libri,  ma anche materiali multimediali e connessioni Internet) consente di  studiare e di approfondire interessi culturali e professionali.

Le Province svolgono un ruolo decisivo nello sviluppo dell'organizzazione bibliotecaria.

La cooperazione tra biblioteche nel nostro territorio ha portato, con il decisivo apporto della Provincia, all'istituzione di tre sistemi bibliotecari intercomunali (Lomellina, Oltrepò, Pavese).

I sistemi bibliotecari, attraverso la loro attività che comprende anche l'interprestito bibliotecario, sono i pilastri della costruzione bibliotecaria territoriale.

Nell'ambito degli indirizzi regionali, la Provincia esercita le funzioni per il loro sviluppo. In particolare: a) sostiene l'attività e il reciproco coordinamento dei sistemi; b) svolge attività di consulenza e assistenza tecnica per il miglior funzionamento dei servizi; c) promuove l'aggiornamento professionale del personale; d) cura la rilevazione dei dati attinenti all'organizzazione bibliotecaria..

E' attiva la convenzione tra la Provincia di Pavia e l'Università degli Studi (Area Beni culturali) che ha permesso la realizzazione del progetto finalizzato alla gestione dei servizi di catalogazione e di prestito per le strutture del territorio, integrando i dati delle biblioteche comunali con quelli del Catalogo Unico Pavese- Polo SBN PAV.

Ruolo fondamentale è quello che la Provincia svolge direttamente con il suo Centro di Catalogazione, che opera a vantaggio di tutte le biblioteche aderenti ai Sistemi fornendo il servizio di catalogazione del patrimonio, immettendo le informazioni relative ai loro documenti nel Catalogo unico Pavese visibile attraverso l’OPAC. Al contempo il Centro fornisce attività di consulenza biblioteconomica e cura l'adeguamento e il rinnovamento del patrimonio documentario delle biblioteche.

Tramite l’OPAC (Online Public Access Catalogue) è possibile ottenere la localizzazione e la disponibilità  dei documenti presenti nelle biblioteche del territorio e, in alcuni casi, effettuare operazioni di prestito e prenotazione.

 

Centro di catalogazione provinciale - Pavia Piazza Italia 5
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elisabetta Cremonesi - Catalogatrice

 tel. 0382 597739 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lorenza Borghi - Catalogatrice

tel. 0382 597872 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi