Efficienza energetica

Certificazione energetica degli edifici

La minimizzazione dei consumi di energia da parte degli utenti finali è uno dei fattori chiave su cui agire per attuare una politica energetica sostenibile: trasformare e trasportare energia, quale che sia la fonte primaria, comporta sempre un consumo di risorse materiali ed economiche, maggiore o minore a seconda dei processi; al contrario il risparmio energetico da parte degli utenti finali permette una riduzione dei costi economici e ambientali complessivi.

Grandi necessità e potenzialità di miglioramento si riscontrano in particolare in materia di risparmio energetico nel settore edilizio.
Il settore civile infatti assorbe nella sola provincia di Pavia circa il 33% dei consumi finali di energia e mediamente nell'Unione Europea più del 40% delle fonti energetiche, dunque l'unica strategia vincente rimane quella di agire sul contenimento dei consumi promuovendo il risparmio energetico e diffondendo l'uso delle fonti energetiche rinnovabili (in particolare l'energia solare e geotermica).

In Regione Lombardia sono attivi i controlli sugli Attestati di Prestazione Energetica.
È disponibile, per ciascuna area territoriale, l’elenco degli Ispettori CENED.

In Regione Lombardia i controlli sugli Attestati di Prestazione Energetica sono disciplinati dall’art. 27 della l.r. 24/2006 che definisce il regime sanzionatorio e dalla DGR 2554/2011 e dal decreto 53 dell'8 gennaio 2018 che definiscono i criteri di indirizzo e le modalità operative di accertamento.

Il sito di riferimento per quanto attiene l’efficienza energetica degli edifici e le normative comunitarie nazionali e regionali di riferimento è il seguente CENED Regione Lombardia.  Link