denuncia annuale volumi acqua

Denuncia annuale dei volumi d'acqua derivati

Ogni anno gli utenti di acque pubbliche titolari di regolare concessione/licenza di attingimento o di altro titolo legittimo a derivare acqua devono trasmettere alla Provincia, entro e non oltre il 31 di marzo, i risultati delle misure delle portate e dei volumi d'acqua derivati (letture contalitri) e, nel caso di derivazioni a scopo idroelettrico, anche dell'energia prodotta. Le utenze domestiche sono esentate dalla presentazione della autodenuncia dei volumi d'acqua derivati.

Condividi