Procedura e modulistica

PROCEDURA PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE (V.I.A.) / PROVVEDIMENTO AUTORIZZATORIO UNICO REGIONALE (P.A.U.R.) (artt. 23 e 27 bis d.lgs. 152/2006 e s.m.i.), LA VERIFICA DI V.I.A. (art. 19 d.lgs. 152/2006 e s.m.i.) E PER LA FASE DI CONSULTAZIONE (art. 21 d.lgs. 152/2006 e s.m.i.).

 

Si informa che a far tempo dal 21/07/2017 è in vigore il d.lgs 104/2017 di modifica del d.lgs 152/2006 che apporta nuove modalità di espletamento delle procedure di: VIA, di verifica di assoggettabilità a VIA e di Consultazione. Pertanto ci si dovrà attenere alle disposizioni previste dalla nuova norma vigente.

Come previsto dalla D.G.R. 7697/2018, a partire dal giorno 01/01/2019 tutte le istanze di V.I.A. / P.A.U.R., verifica di assoggettabilità a V.I.A e di Consultazione dovranno essere presentate alle rispettive Autorità Competenti Regionali, Provinciali ovvero Comunali unicamente mediante utilizzo dell'applicativo S.I.L.V.I.A. accessibile all'indirizzo: www.silvia.servizirl.it.

Tutta la documentazione istruttoria relativa alle istanze depositate successivamente a tale data saranno consultabili sul nuovo sito web dell'Autorità Competente all'indirizzo: www.silvia.servizirl.it/silviaweb/.

La documentazione di rito per la presentazione delle istanze di V.I.A. / P.A.U.R., di Verifica di assoggettabilità a V.I.A. o di Consultazione , è reperibile al sito web SILVIA di Regione Lombardia al seguente indirizzo:

http://silvia.regione.lombardia.it/silvia/jsp/documentazione/documentazione.jsf

Le istanze di Valutazione di Impatto Ambientale e di Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale, di competenza della Provincia di Pavia, ai sensi dell’art. 27 bis del d.lgs. 152/2006 e s.m.i., o le istanze di consultazione per la presentazione di istanza di V.I.A. / P.A.U.R., sono da indirizzare a:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Bonifiche e Compatibilità Paesistico Ambientale

Le istanze di Verifica di Assoggettabilità a VIA, ai sensi dell’art. 19 del d.lgs. 152/2006 e s.m.i., di competenza della Provincia di Pavia, sono da indirizzare a:

 

In tema di gestione di rifiuti:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Rifiuti

 

In tema di produzione di energia:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Aria Energia

 

In tema di Attività Estrattive:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Attività Estrattive

 

In tema di produzione di Impianti in Autorizzazione Integrata Ambientale:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Autorizzazioni Ambientali e Sostenibilità

 

In tema di Risorse Idriche:

Provincia di Pavia - Settore Affari Istituzionali, Governo del territori, Servizi ai Comuni e Progetti strategici - U.O. Protezione Civile, Risorse Idriche e Difesa Idrogeologica

Per le ulteriori categorie progettuali di competenza provinciale:

Provincia di Pavia - Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità - U.O. Bonifiche e Compatibilità Paesistico Ambientale

 

Oneri istruttori:

gli oneri istruttori, da rendicontare e da quantificare come stabilito dal r.r. 2/2020, vanno versati tramite bonifico bancario intestato alla Provincia di Pavia, IBAN: IT38N0569611300000006001X18.

La causale del versamento dovrà riportare: oneri istruttori per la procedura di ………….(VIA / PAUR o Verifica di assoggettabilità a VIA o Valutazione preliminare -consultazione) per il progetto di……………………………

 

Imposta di Bollo:

L’imposta di bollo sull’istanza va assolta tramite versamento al conto corrente bancario IBAN: IT38N0569611300000006001X18 - con causale: assolvimento virtuale imposta di bollo per oneri istruttori per la procedura di ………………………. per il progetto di ........................., apponendo sull’istanza la dicitura:

“Imposta di bollo assolta in modo virtuale – Autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale della Lombardia n. 39886 del 12/08/2004”

€ 16,00

 

Condividi