Fonti convenzionali

Autorizzazioni per impianti per la produzione di energia da fonte convenzionale

 I compiti della Provincia in materia di fonti energetiche convenzionali sono i seguenti:

 ·         rilascio delle autorizzazioni per gli impianti di produzione di energia da fonte convenzionale;

 ·         attività di controllo sugli impianti autorizzati.

Le domande di autorizzazione per i nuovi impianti, di modifica o volturazione di impianti esistenti devono essere presentate a mezzo PEC (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o direttamente all’ufficio protocollo provinciale, sito in Piazza Italia n.2 a Pavia (PV) utilizzando la seguente modulistica:

Modello di domanda

Dal 1 settembre 2018, l’imposta di bollo sia sulle istanze che sui provvedimenti finali, potrà essere assolta solo in modo virtuale  Il pagamento sarà effettuato tramite versamento dell’importo, sul conto corrente indicato per il singolo procedimento, insieme agli oneri di istruttoria, ove previsti. A partire dalla data sopraindicata non saranno pertanto più accettate istanze con marche da bollo cartacee.

Normative specifiche di riferimento:
DPR 11/02/1998 n. 53 “Regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla autorizzazione alla costruzione e all'esercizio di impianti di produzione di energia elettrica che utilizzano fonti convenzionali, a norma dell'articolo 20, comma 8, della legge 15 marzo 1997 n. 59”.

 

D.Lgs. 30/05/2008 n. 115 “Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all'efficienza degli usi finali  dell'energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE”.

 Contatti

 Settore Tutela Ambientale, Promozione del Territorio e Sostenibilità

 U.O. Aria ed Energia

 Piazza Italia n. 5 . 27100 Pavia (PV)

 Tel. 0382/597803, 0382/597880 e 0382/597520 

e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Oneri istruttori per procedimenti in materia di linee ed impianti elettrici, di impianti di produzione di energia e di attività con emissioni in atmosfera

 

Deliberazione di Giunta n.414 del 10/12/2012

Modalità di pagamento oneri istruttorie produzione energia

 

 

 

Condividi