turismoTurismo

Il territorio della provincia di Pavia è gradevole e accogliente. Ci sono tante cose belle e buone. Da vedere e da gustare. Le colline e il vino dell'OltrepòLe risaie della Lomellina. I castelli...

Leggi Tutto

turismoCultura

La cultura è identità, memoria, coesione di un territorio e insieme fattore di sviluppo. Meglio sarebbe parlare di culture e quindi di storie, luoghi e linguaggi. Che vanno preservati...

Leggi Tutto

solidarietàCoesione Sociale e Solidarietà

La Provincia di Pavia promuove la coesione sociale,  valorizzando e sostenendo le relazioni tra i membri della comunità provinciale, in un'ottica di...

Leggi Tutto

Lavoro FormazioneLavoro Formazione

Le attività produttive e il lavoro hanno bisogno di capitale umano preparato, che solo una formazione seria e continua può garantire. Ecco perché la Provincia ha deciso di investire...

Leggi Tutto

ambienteAmbiente

L'ambiente è, prima di tutto e più di tutto, una risorsa. Anzi è la risorsa. Ma è una risorsa complessa e delicata, sempre in difficile equilibrio, sempre ad un passo...

Leggi Tutto

lavori pubbliciLavori Pubblici

Le strade. E' questa la competenza "storica" della Provincia. Ma anche le scuole. Di cui curare la manutenzione ordinaria e straordinaria e adeguarne...

Leggi Tutto

europaEuropa ed Opportunità di Finanziamento agli Enti Locali

 Questa sezione del portale è dedicata ai Bandi Europei, alla progettazione...

Leggi Tutto

trasportiTrasporti e Mobilità

Il trasporto su strada è fortemente legato alla viabilità, che a sua volta chiama in causa la gestione del territorio e dunque la qualità dell'ambiente e della vita.

Leggi Tutto

Albo Pretorio Online

Amministrazione Trasparente

Consigliera provinciale di Parità

Consigliera provinciale di parità

PEC

Piattaforma Digitale pagoPA

URP

Siti Tematici

Utenti Collegati

Abbiamo 484 visitatori e nessun utente online

Provincia di Pavia: prima produttrice risicola italiana

Pavia è considerata la “capitale del riso”, grazie ai suoi 80.000 ettari coltivati a risaia è la provincia con la maggior percentuale di coltivazione a riso in Italia.

 Definire la provincia di Pavia "terra del riso" non è affatto una forzatura. La pianura che comprende la Lomellina e il Pavese, si presenta come una regione amena e affascinante, costellata di belle cittadine ricche di storia e tradizioni. Interamente pianeggiante é terra dove, meglio che altrove, si coglie e si sente l'alternarsi delle stagioni e dove le risaie come un immenso specchio si estendono su tutto il territorio. Nulla del tranquillo paesaggio, però, é naturale: tutto é stato costruito, trasformato e organizzato dall'uomo con infinita e secolare pazienza.

risaie
Per natura questa terra di risorgive é stata per secoli un'impraticabile palude, ma le comunità di monaci nel medioevo, la colonizzazione feudale nel Duecento, e le grandi riforme agronomiche introdotte dagli Sforza, che sperimentarono la coltivazione del riso, hanno fatto della zona un mosaico di ricchissimi campi di cereali. Al servizio di questa estensione di coltivazioni é stato organizzato un complesso sistema di rogge e canali e sono sorte le cascine a corte chiusa, tipici insediamenti dell'agricoltura industrializzata della pianura padana. Oggi il faticoso ciclo del lavoro in risaia, basato su trapianto e sulla pulizia del cereale ad opera delle mondine, é solamente un ricordo: fertilizzanti, diserbanti e modernissimi mezzi meccanici hanno di molto semplificato il metodo di coltivazione ed aumentato la produzione e la qualità. Attualmente la Lomellina é il regno del riso e grazie a ciò la provincia di Pavia é divenuta recentemente la prima produttrice risicola italiana. Sono circa 1700 le aziende risicole presenti nel nostro territorio.

La produzione del riso in provincia di Pavia è disciplinata dal: Regolamento speciale per la coltivazione del riso. (vedi allegato)

 

Condividi

Allegati:
Scarica questo file (REGOLAMENTO RISO.pdf)REGOLAMENTO RISO.pdf[ ]158 kB