Vertenze in materia agraria

    Vertenze agrarie

Chi intende presentare in giudizio una domanda relativa a una controversia in materia di contratti agrari è tenuto a darne preventivamente comunicazione, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, all'altra parte e al Settore Agricoltura della Provincia (art. 46 della legge 3 maggio 1982 n. 203.
Il Dirigente entro venti giorni dalla comunicazione, convoca le parti ed i rappresentanti di categoria da esse indicati per il tentativo di conciliazione della vertenza.
Sia che la conciliazione riesca oppure no, viene predisposto un verbale nel quale vengono precisate le posizioni delle parti.
Nel caso in cui il tentativo di conciliazione non venga definito entro sessanta giorni dall'invio della prima comunicazione, ciascuna delle parti può ricorrere direttamente all'autorità giudiziaria competente (Sezione Specializzata Agraria preso il Tribunale).

A chi rivolgersi:

Gabriella Giacchino
0382/597844 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Massimo Grisone
0382/597810 • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.