La Provincia di Pavia si stringe al dolore della Famiglia Rognoni

Pubblicato il 21 settembre 2022 • Comunicati

Un grande dolore colpisce la Provincia di Pavia per la scomparsa dell'Onorevole Virginio Rognoni, un protagonista della storia repubblicana italiana che ha dedicato la sua vita alle Istituzioni.

Docente alla facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Pavia, è stato un personaggio di primo piano della Dc. Fu ministro dell'Interno negli anni di piombo (dal 1978 al 1983) e, successivamente, di ministro della Giustizia e della Difesa. È stato vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura dal 2002 al 2006.

"La scomparsa di Virginio Rognoni – ha dichiarato il Presidente della Provincia, Giovanni Palli – coinvolge tutta la nostra comunità, gli amministratori e dei dipendenti provinciali. Ci lascia un esempio di rigore morale che ha servito, con disciplina ed onore, il nostro Paese. Un illuminato uomo delle Istituzioni che ha segnato, profondamente e con spirito riformista ed europeista, le stagioni più importanti della vita istituzionale della Repubblica Italiana.
Lo ricorderemo come Accademico, Politico, ma soprattutto come punto di riferimento politico ed istituzionale di Pavia e di tutta la sua provincia. In questo momento di grande dolore per tutta la comunità della Provincia di Pavia siamo chiamati a dar corso, nel nostro agire quotidiano, al Suo fervido esempio fondato sui principi della Costituzione e sul senso di devozione al Paese che lo ha accompagnato fino all'ultimo."