Dire cosa si vuole fare, perché, quando e con quali e quanti soldi. È questa la programmazione.
Che ogni famiglia fa, quasi ogni giorno.
Ma che l'Ente Pubblico deve fare ogni anno, anche per gli anni a venire.
E lo fa con diversi strumenti: il Programma di Mandato del Presidente, in base al quale è stato eletto; gli Assi Strategici dello Sviluppo , che fissano le cose più importanti da fare; il Piano Generale di Sviluppo , con cui si indicano modi e tempi per farle; la Relazione Previsionale e Programmatica , che accompagna il bilancio di previsione e illustra i programmi e i progetti da realizzare, spiegando a cosa servono e quanto costano.
Sono documenti un po' difficili e magari noiosi, ma che sarebbe bene leggere, anche per rendersi conto cosa fa davvero la Provincia e se il Presidente sta rispettando gli impegni che ha preso con gli elettori.